renziani

Esteri
Di

Pd, le primarie “rottamano” i renziani e premiano giovani e donne

Il milione e più di persone che nei giorni 29 e 30 dicembre hanno partecipato alle primarie del Pd, hanno dato una forte scossa al partito: è stato come un’onda che ha superato (o quasi) le consolidate logiche di apparato e di corrente. Non è che i candidati fossero ‘figli della luna’ senza cioè un’appartenenza politica o un orientamento di corrente, ma la scelta che è stata fatta ha privilegiato il senso o quanto meno il desiderio di un forte rinnovamento e di ricambio. A imporsi…