ribelli

In evidenza
Di

Siria, Ban Ki-moon: «L’uso di armi chimiche viola il diritto internazionale»

Se sarà accertato l’uso di armi chimiche in Siria, questo rappresenterebbe «un crimine contro l’umanità» che avrebbe «gravi conseguenze». Questo il monito lanciato da Ban Ki-moon, segretario generale dell’Onu da Seoul, in Corea del Sud, ove si trova in visita. A denunciare l’eventuale utilizzo di gas nervino sui civili da parte del regime di Assad sono stati i ribelli siriani. L’accusa è stata respinta con indignazione dal regime, che ha denunciato un «complotto» per influenzare gli ispettori…

In evidenza
Di

Grillini con le ali? Ecco le tre ragioni (sbagliate) per non temere il “fuggi fuggi”

Hanno parlato con i giornalisti “non affidabili” e “in mala fede” minacciando l’intenzione di formare un proprio gruppo alla Camera, magari giusto il tempo di approdare sulle rassicuranti spiagge del Pd. E detto fatto Grillo si fa sotto con il “bastone”, visto che le carote non hanno sortito l’effetto sperato, tuonando: «Chi vota con il Pd è fuori». Sul sito di Beppe Grillo il messaggio ai «ribelli» è chiaro: «il MoVimento non è un partito, non fa alleanze con i partiti, né inciuci. Questo…

In evidenza
Di

Mali: la Francia promette più truppe, ma i bombardamenti non fermano l’avanzata dei ribelli

La Francia non permetterà che Bamako cada nelle mani dei jihadisti. Per questo la reazione delle truppe di Parigi dovrà essere rapida e diretta ad impedire l’avanzata delle truppe ribelli islamiche di Ansar al Din. In quest’ottica il presidente Francoise Hollande ha annunciato il dispiego di ulteriori unità che affiancheranno i 750 uomini delle truppe francesi già presenti sul territorio maliano portando il contingente a 2500. Ieri una colonna di miliziani integralisti ha sfidato i raid aerei…

Esteri
Di

Siria, strage di ragazzi: torturati e uccisi a sangue freddo

La Siria è un Paese in guerra. Si susseguono senza soluzione di continuità le notizie di feroci combattimenti in ogni parte della nazione: da alcuni giorni i ribelli dell’Esercito Libero Siriano hanno lanciato l’offensiva anche contro la seconda città e principale centro economico del Paese, Aleppo. Nella giornata di ieri, durante l’avanzata, le truppe regolari avrebbero fucilato a sangue freddo almeno 20 uomini disarmati. A riferirlo è l’attivista dell’opposizione Bashir al-Kheir, che ha…

Esteri
Di

Siria: uccisi il ministro della Difesa e il suo vice. Duri combattimenti a Damasco

Sono le classiche scene che precedono la caduta di un regime: si combatte per le strade della capitale siriana Damasco e l’anello di sicurezza che protegge il presidente siriano Assad sembra divenuto improvvisamente vulnerabile. Un attentatore suicida è riuscito, infatti, a raggiungere l’edificio che ospita la Sicurezza Nazionale durante una riunione del gabinetto dei ministri e di alti ufficiali dell’esercito. Nell’esplosione sono rimasti uccisi il ministro della Difesa e il suo vice …