Riccardo Nencini

In primo piano

SENZA SCELTA

«Man mano che proseguono le votazioni alla Camera, la legge elettorale diventa sempre più antidemocratica…

In evidenza

L’Europa che vogliamo: priorità al lavoro

Prima volta per Matteo Renzi e per il PD nella ‘famiglia’ socialista, riunita a Roma per il Congresso del PSE che oggi ha candidato ufficialmente il socialdemocratico tedesco, attuale presidente del Parlamento europeo, alla presidenza della Commissione Europea per le elezioni del 25 maggio. Giornata di plenaria per il congresso elettorale del PES al Palazzo dei Congressi di Roma. I leader del socialismo europeo si sono ritrovati per discutere e mettere a punto le strategie in vista …

Cultura

Un saggio del socialista Luigi Iorio per migliorare
il “sistema Italia”

“Dall’Europa dell’austerità ai diritti del terzo millennio. Analisi e proposte per ricostruire un Paese migliore”. Questo il titolo del saggio – articolato in due parti – di Luigi Iorio, avvocato, dirigente nazionale Psi e presidente dell’Assemblea nazionale del Forum dei Giovani. Dopo aver rilevato le difficoltà in cui versa l’Italia, il libro dell’esponente socialista presenta una parte di approfondimento contenente numerosi interventi di esponenti della politica e non solo: da Riccardo …

Blog

Sardegna, passa Pigliaru, ma gli elettori sono in fuga

Ancora nel pomeriggio mancavano 8 sezioni da scrutinare, ma i risultati di queste elezioni regionali in Sardegna ormai non possono più cambiare. Le operazioni di spoglio per l’elezione del presidente e del nuovo Consiglio regionale della Sardegna si sono concluse con Francesco Pigliaru in testa col 42,44% davanti ad Ugo Cappellacci col 39,65%. Il dato finale è stato comunicato dall’Ufficio Elettorale nonostante la mancanza dei dati finali di otto sezioni su 1828. In queste otto, ritenute …

In evidenza

Europee, una questione di famiglia

La questione dell’adesione alla famiglia del socialismo europeo non è più rinviabile. Questo il messaggio che il presidente del consiglio, Enrico Letta, ha lanciato durante la direzione nazionale del PD. Un messaggio forte e chiaro, quello di Letta, che sottolinea come l’adesione al PSE rappresenti una «scelta della quale bisogna essere protagonisti» perché il «futuro passa attraverso i due campi, quello del socialismo europeo e quello dei popolari europei, e chi rimane fuori, così come …