Roberto Cociancich

In evidenza
6

Caso Mineo. Dopo l’editto cinese, in 13 si sospendono

Il Pd di Renzi cambia di nuovo verso e sicuro delle sue decisioni molto democraticamente decide di sostituire l'”oppositore” Corradino Mineo, cacciandolo dalla commissione affari costituzionali. La strada per il Governo, che ha perso la conta sulle richieste di fiducia, sembra incagliarsi proprio per i dissensi interni messi a tacere in modo bulgaro o meglio, cinese, per riprendere il viaggio di Renzi in Cina da dove sarebbe partito l’editto. Corradino Mineo, Senatore dissidente del PD, che …