romana

Economia
1

La Chiesa apre ai gay, ma Casini dice “no”

A parlare è il neo presidente del Pontificio consiglio per la famiglia, l’arcivescovo Vincenzo Paglia. La Chiesa cattolica, apostolica, romana rimane contraria alle «nozze gay», ma apre «al riconoscimento dei diritti per le coppie di fatto e omosessuali secondo il Codice civile e all’ammissione dei divorziati risposati alla Comunione». Un passo che potrebbe sembrare minimo, ma, considerata l’istituzione che lo intraprende, potrebbe essere l’inizio di una svolta epocale. Un’istituzione che…