Sallusti

In evidenza
Di

Caso Sallusti, Napolitano commuta la pena detentiva in pecuniaria. Il direttore de “Il Giornale” all’Avanti!: «È una bella notizia»

Niente pena detentiva, ma un’ammenda pecuniaria. Questa la decisione del Capo dello Stato nei confronti di Alessandro Sallusti – il giornalista condannato a 14 mesi di arresti domiciliari per il reato di opinione – per il quale era stata chiesta la grazia. Il direttore del quotidiano “Il Giornale”, che dovrà pagare una multa pari a 15.532 euro, ha prontamente ringraziato Giorgio Napolitano mediante il social network Twitter. «Accetto la grazia, precedente. Deve valere per tutti i giornalisti…

In evidenza
Di

Caso Sallusti: il giornalista evade dai domiciliari, poi l’arresto nella sede del quotidiano. «È una ferita per tutti»

«La prossima riunione di redazione la farò da evaso», aveva promesso. E Alessandro Sallusti – condannato a 14 mesi per il reato di opinione – la promessa l’ha mantenuta. Tra l’arresto nella sede de “Il Giornale”, l’evasione dai domiciliari, il processo per direttisima e di nuovo ai domiciliari, è stata una giornata piena per il direttore del quotidiano. Ieri, il giornalista è stato arrestato per evasione all’interno della redazione del quotidiano che dirige, ove si era recato, nonostante…

In evidenza
Di

Caso Sallusti, il ddl in Senato: carcere ai giornalisti e una mega multa ai direttori

Il carcere per il giornalista accusato di diffamazione resta. Ma il direttore di una testata non sarà sottoposto a detenzione, bensì punito con una multa salata. Questo, in sintesi, il senso dell’emendamento al disegno di legge sulla diffamazione, presentato ieri dal relatore e presidente della Commissione Giustizia del Senato, Filippo Berselli. Con questa mossa, il senatore Pdl tenta un’ennesima mediazione e si attende che in esso «Lega e l’Api si riconoscano e ritirino la richiesta di voto…

Economia
Di

Intervista a Sallusti dopo l’ordine di carcerazione. Avanti! difende la libertà d’espressione

«Ricevuto ordine carcerazione». Così, dal suo account Twitter, Alessandro Sallusti, direttore de Il Giornale, ha annunciato la comunicazione che potrebbe rappresentare l’epilogo della sua storia giudiziaria che rischia di concludersi con il carcere. «Ora vado in galera» ha detto il giornalista che, da oggi, ha 30 giorni per chiedere di beneficiare di misure alternativa al carcere. Ma, come ha spiegato in un’intervista esclusiva lo stesso Sallusti all’Avanti! «non è chiaro se debbano…

Esteri
Di

Slitta l’approvazione del ddl diffamazione. Sallusti: «Politici cialtroni e ipocriti»

«E’ successo quello che immaginavo. Questi politici cialtroni sono ipocriti e codardi. Ora la Procura renda esecutiva la pena e mi venga a prendere». Questo il commento duro di Alessandro Sallusti dopo la notizia dello slittamento dei tempi per l’approvazione del Ddl diffamazione oltre il 26 ottobre, giorno in cui termina la sospensione della pena per il direttore de “Il Giornale”. «Io chiedo a questo punto alla Procura di trasmettermi l’ordine di carcerazione che non ho ancora ricevuto»…

Economia
Di

L’editoriale – Caso Sallusti, un po’ di sana autocritica

Per carità: sul caso Sallusti siamo tutti d’accordo, le critiche, unanimi. Dalle istituzioni di categoria, alle condanne bipartisan, ai dubbi del governo (Severino) e persino ai mugugni del Colle. Più semplicemente, come scrive sul Corriere della Sera Pierlugi Battista, “da oggi siamo tutti un po’ meno liberi”. Però…però forse, nel coro, appunto unanime, dei lamenti, un po’ di autocritica male non ci stava. Dei giornalisti, che troppo spesso dimenticano che da anni pezzi importanti…

Approfondimento
Di

Caso Sallusti, Vincenzo Vita (Pd): «No al ricatto della limitazione della libertà personale per i giornalisti»

Mentre la Procura di Milano sospende per 30 giorni l’esecuzione della pena nei confronti del direttore de “Il Giornale”, Alessandro Sallusti, condannato ieri in via definitiva dalla Cassazione per diffamazione a mezzo stampa, monta nel Paese il dibattito sulla libertà d’opinione. Il senatore del Pd Vincenzo Vita, intervistato dall’Avanti! ha definito la decisione della Cassazione come «un fatto molto grave, è inammissibile che il direttore di un giornale debba andare in galera». Sono in tanti…