Salvatore Buzzi

In primo piano

CRIMINE CAPITALE

L’associazione mafiose non c’è. Ma l’inchiesta della Procura di Roma ha comunque emesso una pensatissima.…

In evidenza

Da Renzi preavviso di sfratto per Marino

Parere negativo alla richiesta di patteggiamento avanzata dalla difesa di Salvatore Buzzi, presidente della cooperativa sociale ‘29 giugno’ ritenuto dalla Procura, il capo – assieme all’ex terrorista Massimo Carminati – di una associazione di stampo mafioso. Nel frattempo Matteo Renzi sembra dare il benservito al sindaco di Roma, Ignazio Marino, dichiarando: «Fossi in lui non starei tranquillo». «Un preavviso di sfratto» lo definisce Loreto del Cimmuto, segretario Psi della Federazione romana…

In evidenza

Mafia Capitale, atto secondo…

A sei mesi dalla prima retata di arresti che ha portato allo scoperto di “Mafia Capitale”, viene a galla la seconda parte del cosiddetto “mondo di mezzo” e della sua collusione con la politica. 44 nuovi arresti su ordinanza del Gip, Flavia Costantini, le accuse sono per associazione di tipo mafioso, corruzione, turbativa d’asta, false fatturazioni e trasferimento fraudolento di valori, con l’aggravante delle modalità mafiose (art. 7 L. 203/1991). In manette Luca Gramazio, consigliere…

In evidenza

Mafia Capitale, corruzione in tutti gli appalti Ama

“All’interno dell’Ama il fenomeno corruttivo ha raggiunto la massima espressione inquinando tutte le gare di appalto”. Così scrivono i giudici del tribunale del riesame di Roma nel provvedimento che conferma la custodia in carcere per Buzzi e altri dieci indagati. Pubblicate le motivazioni della scarcerazione dell’ex a.d. di Ente Eur, Mancini: “Corrotto, ma non sodale”. Nel frattempo il Guardasigilli, Orlando ha rilevato che la corruzione nel nostro Paese ha raggiunto “livelli intollerabili”..

In evidenza

Mafia capitale, Carminati resta in cella

Rigettata la richiesta di scarcerazione di cinque degli indagati coinvolti nell’operazione definita dalla Procura di Roma “Mafia Capitale”. Nelle 87 pagine di motivazioni, i giudici del tribunale del Riesame spiegano che l’organizzazione criminale – capeggiata dall’ex esponente dei Nar, Massimo Carminati – si manifesta al meglio nel settore della pubblica amministrazione in cui opera attraverso “le cooperative che fanno capo a Buzzi e “che detengono una posizione dominante negli appalti”……..

In evidenza

Mafia Capitale, commissariati i primi due appalti

Procede la maxi-operazione “Mondo di mezzo” che sta sconquassando la Capitale e non solo. Il presidente dell’Authority Anticorruzione, Raffaele Cantone commissaria i primi due appalti. Nel frattempo il sindaco di Roma, Ignazio Marino presenta la sua nuova giunta comunale. Secondo il neoassessore alla Legalità e Trasparenza, Alfonso Sabella “Ci sono i presupposti perché venga applicato il 41 bis a Massimo Carminati. É una mafia diversa da quella conosciuta a Palermo, ma altrettanto pericolosa”…

In evidenza

Mafia Capitale, sequestrato tesoro a un “affiliato”

Duro colpo inflitto alla “cupola”: le Fiamme Gialle hanno sequestrato un tesoro da 100 milioni di euro all’imprenditore considerato “affiliato” al clan, Cristiano Guarnera. Il tribunale del Riesame di Roma ha confermato oggi la custodia cautelare per Salvatore Buzzi e per altri 10 indagati coinvolti nella maxi-inchiesta “Mondo di Mezzo”, ma scarcera Riccardo Mancini, ex a.d. di “Ente Eur”. Il presidente del Senato, Grasso: “Temo che il fenomeno sia molto più diffuso di quanto non appaia” …

In evidenza

Mafia Capitale, rischi di commissariamento

Dopo le dimissioni di tre esponenti del Pd dell’amministrazione capitolina, arrivano anche quelle di Luca Gramazio, capogruppo di Forza Italia in Regione Lazio, e del presidente della Commissione Trasparanza, Giovanno Quarzo, tutti indagati nell’operazione “Mondo di mezzo”. Nel frattempo, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi ha optato per il commissariamento del partito democratico di Roma, nominando come commissario, Matteo Orfini, presidente dell’assemblea Pd. Il sindaco della Capitale…