Schaeuble

In evidenza

Grecia alle urne. Tutta l’Europa coinvolta

La Grecia va alle elezioni anticipate. Il Parlamento non è riuscito difatti a eleggere Stavros Dimas, candidato dal governo di Antonis Samaras alla massima carica dello Stato. Il Parlamento greco si è così sciolto automaticamente e il Paese andrà a elezioni anticipate il prossimo 25 gennaio. Secondo gli ultimi sondaggi, è in testa la sinistra radicale di Syriza il partito guidato da Alexis Tsipras. Si potrebbe presentare anche l’ex premier Papandreou con un nuovo partito, che si chiamerebbe …