Sigmar Gabriel

In evidenza
0

Germania in tilt. Bancomat a secco e treni fermi

La Germania si dimostra efficiente anche quando si tratta di scioperi, andando fino in fondo. il sindacato dei macchinisti Gdl ha indetto uno sciopero di sette giorni, da lunedì fino a domenica, il più lungo della storia della Germania del dopoguerra a causa della disputa con Deutsche Bahn (ferrovie tedesche) sulla paga e gli orari di lavoro. I treni merci sono fermi da lunedì mentre da ieri è toccato ai trasporti, la maggior parte dei 5,5 milioni di passeggeri e pendolari che prende treni …

In evidenza
1

Grecia. Juncker sfida Tsipras, ma ne ha bisogno

La Grecia è stata la prima a pagare dazio nell’Ue, cinque anni fa con il default, ed è quindi in campo ellenico che si gioca la sfida economica europea.
Oggi il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, lancia un monito al governo Tsipras attraverso un’intervista al quotidiano francese Le Figaro: “Cancellare il debito della Grecia è escluso. Gli altri Paesi della zona euro non lo accetterebbero”. E ancora, se l’Ue “rispetta il suffragio universale, la Grecia deve rispettare …

In evidenza
1

Larghe intese anche a Berlino
L’SPD sigla l’accordo con la Merkel

Due mesi e quattro giorni, tanto ci è voluto, ma alla fine la SPD di Sigmar Gabriel ha fatto l’accordo con la CDU di Angela Merkel, ovvero una Grosse Koalition, che in italiano traduciamo in ‘governo di larghe intese’.

Di fronte ad un risultato elettorale bloccato, così come è successo qui in Italia, i due maggiori partiti senza isterismi, né della piazza né di commentatori più o meno autorevoli, hanno imboccato una strada che già in passato è stata percorsa, preferendo ciascuno perdere …