spread

Approfondimento
0

Le borse europee aprono con il segno meno. Vola lo spread a oltre 480 punti

Lo spread tra Btp e Bund supera i 480 punti: aumenta dunque il differenziale tra i titoli decennali italiani e quelli tedeschi, con il rendimento dei Btp pari al 6,11%. Anche il differenziale tra Bonos e Bund aumenta, fino ad attestarsi a 562,5 punti. Nel frattempo i mercati azionari europei procedono in rosso. Questo pomeriggio è previsto un vertice tra i diciassette rappresentanti dei Paesi dell’euro in cui, con tutta probabilità, si discuterà di scudo anti-spread e di ricapitalizzazione dire.

Economia
3

L’economista Zanco, dopo Grecia e Spagna i prossimi ‘Porci’ siamo noi

Sale lo spread e scende Piazza Affari. È durata poco l’euforia per l’iniezione di 100 miliardi di euro nel sistema bancario spagnolo. Mentre le borse europee registrano un incremento medio fra lo 0.2 e lo 0.4%, nuvole nere, cariche di brutti presagi, si addensano su Milano e sul Paese. E, come se non bastasse, ci si mette pure il ministro delle Finanze austriaco, Maria Fekter che, intervistata dalla rete televisiva austriaca ORF, paventa la possibilità per l’Italia di aver bisogno di aiuti…

Economia
0

Torna uno spread “Berlusconiano”, di nuovo sopra i 400 punti

Mentre tutti si concentrano sulle malefatte dei partiti e sullo spread tra politica e cittadini, il differenziale di rendimento che separa i titoli di Stato decennali italiani (Btp) e gli equivalenti tedeschi (Bund) ritorna quatto quatto sopra i 400 punti base. Per la precisione a 406, con un tasso al 5,69%, che rappresenta il massimo da metà febbraio. Il premier Mario Monti fa il globetrotter e promuove l’immagine dell’Italia in giro per il mondo? Va qui e lì a vantarsi delle magnifiche…

1 4 5 6