stadi

In evidenza
Di

Decreto stadi, testo blindato a Palazzo Madama

Iniziata alle 19 di questa sera la chiama a Palazzo Madama per il voto di fiducia che l’esecutivo ha posto al Senato sul decreto stadi, già approvato dalla Camera lo scorso 9 ottobre. Prima della decisione del ministro della Giustizia, Andrea Orlando di blindare il testo erano intervenuti i due relatori, Gianluca Susta (Sc) e Roberto Cociancich (Pd) che hanno criticato il fatto che la Camera abbia trasmesso il decreto al Senato a pochi giorni dalla scadenza (il 21 ottobre), il che rende impos…

Sport
Di

Stadi, le mie dieci proposte rivolte a Delrio e Alfano

Dunque la commissione istituita dal ministero dell’Interno sta licenziando le nuove proposte per portare più pubblico negli stadi italiani. I dati ufficiali restano pesanti. Rispetto al 1991 si è passati da una media di oltre 36mila spettatori a partita a poco più di 23mila, mentre in Inghilterra e Germania il pubblico è addirittura aumentato, con medie, rispettivamente, di poco meno di 40mila e di oltre 40mila. Forse basterebbe copiarne i modelli. Invece in Italia abbiamo cercato una via tutta

Sport
Di

Solo la Rosa nel pugno non votò il decreto Amato nel 2006

In tutto il Parlamento italiano solo la Rosa nel pugno si oppose alle norme che hanno contribuito alla desertificazione degli stadi e alla limitazione della libertà dei cittadini. Prima del 1989 non c’era quasi nessuna normativa. La discussione sugli stadi in Italia comincia dopo la strage dell’Heysel del 1985. La prima sostanziale disposizione è quella relativa alla numerazione dei posti a sedere e la conseguente abolizione di quelli in piedi, nonché alla necessità di prevedere spazi…