Stella di David

Esteri

I bombardamenti martellano Gaza, ma Netanyahu ascolta Obama e ferma l’offensiva di terra

Mentre l’ipotesi dell’offensiva di terra da parte delle truppe israeliane sembra sfumare, non si fermano gli attacchi dei caccia con la Stella di Davide sulla Striscia di Gaza. Aerei militari israeliani hanno colpito, la scorsa notte, almeno 100 obiettivi provocando sei vittime, delle quali due bambini di 4 anni e di 18 mesi a Beit Lahiya, e due adolescenti di 15 e 17 anni a Rafah, vicino alla frontiera con l’Egitto. È finita tra gli obiettivi delle bombe anche una sede della “Banca islamica…

In primo piano

ANCORA SANGUE SU GAZA: NUOVI RAID ISRAELIANI PORTANO A 70 LE VITTIME PALESTINESI. INUTILE LO SFORZO DIPLOMATICO

Non si ferma il massacro a Gaza. Anche nella giornata di domenica si sono susseguiti i raid dei caccia con la Stella di David che hanno colpito, tra gli altri obiettivi, anche la sede del centro internazionale della stampa nel cuore di Gaza city. E il tributo di sangue più alto lo hanno pagato i più piccoli. Almeno nove bambini, infatti, sono rimasti uccisi sotto le bombe israeliane che hanno fatto 25 vittime nelle ultime ore. In particolare, obiettivo dei raid è stato il quartiere…

In primo piano

NUOVI RAID ISRAELIANI SU GAZA, ANCORA VITTIME PALESTINESI. NON SI FERMA L’ESCALATION DI VIOLENZA

Avevano detto che si sarebbero «aperte le porte dell’inferno». Le fiamme non hanno tardato ad arrivare. Tredici i morti, dei quali due bambini e una donna incinta, il bilancio delle vittime palestinesi rimaste uccise sotto i bombardamenti israeliani a Gaza. Oltre 100 i feriti. In risposta, le Brigate Ezzedine al-Qassam, il braccio armato del movimento Hamas che controlla, dal 2006, la Striscia ha lanciato nella notte un centinaio di razzi verso il sud di Israele uccidendo tre civili nella…