Striscia di Gaza

In evidenza
0

Gaza, guerra di responsabilità

È lontana la tregua a Gaza, nonostante l’intervento dell’Onu che ha costretto le diplomazie occidentali a non voltarsi dall’altra parte. Ieri, Navanethem Pillay, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha deciso di aprire un’inchiesta per verificare se siano state commesse violazioni del diritto internazionale nei territori palestinesi occupati. Pillay ha inoltre chiesto il cessate il fuoco, ma come risultato ha ottenuto che oggi l’artiglieria israeliana ha bombardato una…

In evidenza
2

Raid su Gaza. Israele pronta a invadere

Non meno di cinque razzi sono caduti nella notte su Tel Aviv, facendo seguito a un intenso bombardamento che dalla Striscia di Gaza ha colpito, generalmente senza causare danni, molte zone abitate di Israele. Secondo l’esercito israeliano, in tutto sono stati sparati 225 razzi e una quarantina sono stati intercettati dal sistema anti missili Iron Dome. Non sono solo le zone di confine ad essere bersagliate. Due razzi sono caduti in un’area a nord di Cesarea, ad oltre 130 chilometri …

Esteri
1

Tel Aviv: esplosione su un autobus, 28 feriti. Torna l’incubo degli attentati. Non si fermano i bombardamenti su Gaza

È accaduto ciò che si temeva. Pochi minuti fa, un’esplosione su un autobus a Tel Aviv avrebbe fatto almeno 15 feriti di cui alcuni, sembra, in maniera grave. Il “Movimento di resistenza islamica” Hamas, che dal 2006 controlla la striscia di Gaza, dopo l’uccisione mirata del leader del suo braccio armato, Ahmed al Jabari, aveva promesso che si sarebbero «aperte le porte dell’inferno». L’esplosione, secondo le prime dichiarazioni della polizia, sembrava essere stata causata da un attentatore…

Esteri
0

I bombardamenti martellano Gaza, ma Netanyahu ascolta Obama e ferma l’offensiva di terra

Mentre l’ipotesi dell’offensiva di terra da parte delle truppe israeliane sembra sfumare, non si fermano gli attacchi dei caccia con la Stella di Davide sulla Striscia di Gaza. Aerei militari israeliani hanno colpito, la scorsa notte, almeno 100 obiettivi provocando sei vittime, delle quali due bambini di 4 anni e di 18 mesi a Beit Lahiya, e due adolescenti di 15 e 17 anni a Rafah, vicino alla frontiera con l’Egitto. È finita tra gli obiettivi delle bombe anche una sede della “Banca islamica…