tagli

Esteri
0

La commissione bicamerale boccia il decreto sui tagli alla politica

Arriva un secco “no” dalla Commissione bicamerale per gli Affari Regionali al decreto sui tagli ai costi di Regioni ed Enti Locali. La Commissione ha bocciato, per i profili di sua competenza il decreto identificato come parte degli interventi sui “costi della politica”. Dopo aver esaminato il testo è arrivato il parere contrario con la motivazione che le misure «tese a determinare una riduzione dei costi della politica nelle Regioni», pur essendo da ritenere «apprezzabili» per favorire «un…

Economia
2

Regioni, l’autoriforma dei governatori: taglio dei consiglieri, controllo della spesa e trasparenza dei costi

Taglio al numero dei consiglieri regionali, attivazione di procedure di controllo delle spese e trasparenza e pubblicita’ delle stesse. Forse qualcosa si muove. Forse il tema dei costi della politica e della lotta agli sprechi è stato veramente e urgentemente affrontato dalle Regioni, a pochi giorni dal terremoto che ha travolto la Regione Lazio, smascherando il sistema che regola il Consiglio regionale e che ha favorito l’avvio di inchieste in altre Regioni. La proposta dei tagli è stata…

Economia
0

Sanità: il Tribunale dei minori, più che raddoppiate le segnalazioni sulle disattenzioni del personale

Chi meno spende più spende. L’adagio è ancora più vero se parliamo di sanità pubblica. Un settore nel quale, in Italia, da anni si sperperano risorse tra finanziamenti a pioggia e forniture strapagate consegnando ai cittadini ospedali con standard qualitativi scarsi o peggio a rischio. Se ci si mette poi la revisione della spesa del governo Monti, allora la faccenda si fa drammatica e i primi segnali allarmanti si cominciano a vedere: agli 8 miliardi già previsti dalla precedente manovra si…

Economia
0

Sanità, esperti divisi su rischi e opportunità della spending review

La spending review? Non e’ nient’altro che una manovra fatta di tagli lineari. No invece, e’ l’occasione da non perdere per chiudere finalmente i piccoli ospedali. L’operazione di riqualificazione della spesa pubblica messa in piedi dal Governo Monti divide gli esperti. Due in particolare: Angelo Lino Del Favero, direttore generale delle Molinette di Torino e presidente di Federsanita’ Anci, e Nerina Dirindin, docente di Economia pubblica e Scienza delle finanze all’Universita’ di Torino ed…

In evidenza
0

Spending review e sanità: tagliati 7 mila posti letto ed è subito preoccupazione

Spending review e sanità: un binomio che continua a terrorizzare cittadini ed istituzioni. Cosa sarà previsto nel pacchetto di tagli alla spesa pubblica in materia di riorganizzazione sanitaria? Ieri, al vertice sul riordino delle cure primarie e la riorganizzazione del territorio, il Ministro della sanità Renato Balduzzi ha dichiarato che a partire dal 2013 ci saranno 7 mila posti letto in meno negli ospedali italiani: «Entro novembre le Regioni dovranno preparare un atto di programmazione s…

In evidenza
0

Crisi: Mario Draghi appoggia le sforbiciate di Monti, ma è il momento di «tagliare la spesa e ridurre le tasse»

Mentre è in corso il vertice dei ministri dell’Economia dei diciassette Paesi dell’eurozona, poche ore fa Mario Draghi, governatore della Banca centrale europea, ha preso parola durante un’audizione alla Commissione Affari economici del Parlamento europeo, a Bruxelles. Draghi si è espresso su vari temi, tra cui l’economia della eurozona, il ruolo della Bce, l’ultimo vertice dei ministri delle Finanze dell’eurozona e la spending review italiana. Rispetto alla conferenza stampa di giovedì scors…

Esteri
2

Grecia, i disordini che incendiano il paese

È stato approvato nella notte dal Parlamento il piano di austerity per scongiurare il fallimento della Grecia in un’atmosfera segnata da disordini e scontri di piazza. Oltre 120 persone sono rimaste ferite, secondo il quotidiano greco “Ekathimerini”, nelle violenze scoppiate principalmente ad Atene ma anche nella seconda città del paese, Salonicco, e nelle isole Corfù e Creta. Scontri anche a Volos, nel centro-nord, e ad Agrinio nella Grecia centrale. Inizialmente pacifiche, le manifestazioni…