British tailoring per la donna Stella McCartney

StellaMcCartney-ParisFashionWeekAppurato che il connubio maschile/femminile è uno dei trend della prossima stagione fredda, sulle passerelle parigine da Stella McCartney le modelle sembrano davvero appena uscite da uno dei tanti laboratori di Savile Row, la storica via londinese amata dai gentleman di tutto il mondo perché sede di famose sartorie. Per Stella il ‘british tailoring’ è d’ispirazione anche per lo stile di lei. In passerella ci sono completi maschili gessati, cappottoni oversize, bomber nel classico tartan. Tutto si gioca intorno a pochi colori, tra cui i più belli melanzana e ametista. Ai piedi stivali col tacco in legno e ankle boots dalle suole biodegradabili. Quindi sartoriale, ma anche rispettoso del pianeta, e non soltanto per via delle suole bio. Continua a leggere

British tailoring per la donna Stella McCartney

McCartney-ParisFashionWeekAppurato che il connubio maschile/femminile è uno dei trend della prossima stagione fredda, sulle passerelle parigine da Stella McCartney le modelle sembrano davvero appena uscite da uno dei tanti laboratori di Savile Row, la storica via londinese amata dai gentleman di tutto il mondo perché sede di famose sartorie. Per Stella il ‘british tailoring’ è d’ispirazione anche per lo stile di lei. In passerella ci sono completi maschili gessati, cappottoni oversize, bomber nel classico tartan. Tutto si gioca intorno a pochi colori, tra cui i più belli melanzana e ametista. Ai piedi stivali col tacco in legno e ankle boots dalle suole biodegradabili. Quindi sartoriale, ma anche rispettoso del pianeta, e non soltanto per via delle suole bio. Continua a leggere