Tel Aviv

In evidenza
Di

Gaza, guerra di responsabilità

È lontana la tregua a Gaza, nonostante l’intervento dell’Onu che ha costretto le diplomazie occidentali a non voltarsi dall’altra parte. Ieri, Navanethem Pillay, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha deciso di aprire un’inchiesta per verificare se siano state commesse violazioni del diritto internazionale nei territori palestinesi occupati. Pillay ha inoltre chiesto il cessate il fuoco, ma come risultato ha ottenuto che oggi l’artiglieria israeliana ha bombardato una…

In evidenza
Di

Autobomba a Tel Aviv. Secondo la polizia israeliana si tratta di criminalità e non di un attacco palestinese

Un’auto è esplosa questa mattina davanti al ministero della Difesa a Tel Aviv. Lo riferisce la radio militare israeliana sottolineando che la deflagrazione ha provocato diversi feriti. Secondo fonti della polizia, l’esplosione dell’auto avvenuta questa mattina davanti al ministero della Difesa a Tel Aviv, potrebbe essere collegata alla criminalità locale. «Dai primi rilievi, sembra si tratti di un regolamento di conti», ha detto Micky Rosenfeld, portavoce della polizia israeliana. La radio…

Esteri
Di

Dopo la bomba di ieri a Tel Aviv, entra il cessate il fuoco tra Israele ed Hamas

La tregua è stata firmata. Dopo lunghe e difficili trattative, i rappresentati israeliani e Hamas si sono impegnati, gli uni a fermare l’offensiva contro la Striscia di Gaza, gli omicidi mirati e i bombardamenti da parte dell’aviazione e della Marina Militate, gli altri a non compiere azioni contro soldati dello Stato d’Israele e a interrompere il lancio di razzi verso le città israeliane. Entrambe le forze in campo si attribuiscono il merito della tregua che arriva dopo otto giorni di…

Esteri
Di

Tel Aviv: esplosione su un autobus, 28 feriti. Torna l’incubo degli attentati. Non si fermano i bombardamenti su Gaza

È accaduto ciò che si temeva. Pochi minuti fa, un’esplosione su un autobus a Tel Aviv avrebbe fatto almeno 15 feriti di cui alcuni, sembra, in maniera grave. Il “Movimento di resistenza islamica” Hamas, che dal 2006 controlla la striscia di Gaza, dopo l’uccisione mirata del leader del suo braccio armato, Ahmed al Jabari, aveva promesso che si sarebbero «aperte le porte dell’inferno». L’esplosione, secondo le prime dichiarazioni della polizia, sembrava essere stata causata da un attentatore…

Esteri
Di

Da Israele uno studio suggerisce che la “guerra al cancro” si combatte con l’intelligence

Sin da quando Lao Tzu scrisse “L’Arte della guerra” è apparso chiaro che i conflitti non si vincono con i muscoli, ma con l’intelligenza. Lo sanno bene gli antropologi da quando accertarono che l’uomo sapiens sopravvisse ad altre specie umanoidi, più forti e resistenti fisicamente, per la sua capacità di articolare suoni che riuscì a organizzare in un linguaggio capace di trasmettere il pensiero. Oggi, uno studio del professor Eshel Ben-Jacob dell’Università di Tel Aviv riporta questa realtà…