tribunale

In evidenza
Di

Imputato fa fuoco in aula, strage in tribunale

Strage in tribunale a Milano. Un imputato, sotto processo per bancarotta, fa fuoco in aula, uccidendo un avvocato e un testimone. Poi raggiunge al piano di sotto un giudice, citato come teste, lasciandolo morto nel suo ufficio; ancora non è chiaro se ucciso da un proiettile o da infarto. È subito panico tra la moltissima gente che la mattina affolla gli uffici giudiziari mentre scattano i soccorsi, l’evacuazione dell’edificio e la caccia al killer. Solo dopo si saprà che l’uomo era riuscito …

In evidenza
Di

Ruby. Berlusconi assolto, la vergogna resta

Dopo una camera di consiglio durata diverse oltre nove ore, la Cassazione ha ieri confermato l’assoluzione dell’ex premier Silvio Berlusconi dall’accusa di concussione e prostituzione minorile. Berlusconi non sapeva che la giovane Ruby aveva meno di 18 anni e la cedevolezza del capo di gabinetto della questura di Milano alle sue telefonate non fu il frutto di una pressione illecita. In primo grado il leader di Forza Italia era stato condannato a sette anni di reclusione dal tribunale …

Esteri
Di

Processo Ruby: ecco perché questo è il processo a Berlusconi più amato dalla stampa estera

L’appeal sulla stampa estera del cosiddetto “processo Ruby” non ha davvero eguali. L’interno dell’aula del Tribunale di Milano lunedì era infatti invasa da telecamere di media internazionali: dalla Bbc ad Al Jazeera, passando per la Cnn e Fox news, mentre all’esterno, in uno stato di impaziente attesa, vi erano decine e decine di giornalisti stranieri, pronti a commentare in diretta la sentenza contro Silvio Berlusconi. Ma anche a preconizzare i prossimi scenari politici del precario governo…

Economia
Di

Berlusconi condannato. Il primo round va al tribunale di Milano

E’ il processo a Silvio Berlusconi che più di ogni altro ha fatto il giro del mondo quello sul Rubygate e del quale ieri è arrivata la sentenza che ha condannato l’ex premier a sette anni per concussione per costrizione, oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici e all’interdizione legale per una durata pari a quella della pena principale. Sempre sulle prime pagine della stampa italiana, ha conquistato anche i mass media internazionali, da Al Jazeera alla tv australiana, dai…

Approfondimento
Di

Processo Mediaset: per la Consulta l’impedimento di Berlusconi non è legittimo

Illegittimo. Così la Corte Costituzionale ha definito l’impedimento opposto da Silvio Berlusconi, all’epoca dei fatti a capo del governo, per la partecipazione all’udienza del processo Mediaset del primo marzo 2010, in quanto impegnato a presiedere un Consiglio dei ministri non programmato. La Consulta ha dunque respinto il conflitto di attribuzione tra poteri, sollevato da Palazzo Chigi nei confronti del tribunale di Milano, ove si celebrava il procedimento, allora in fase di primo grado…

Economia
Di

La versione di Ruby: alla sbarra giura «Niente sesso con Berlusconi»

Ha di nuovo negato di aver fatto sesso con Silvio Berlusconi, cosi’ come di aver ricevuto da lui quei 5 milioni di euro in cambio del suo silenzio e di essersi prostituita con l’ex premier e con altri. E’ un copione gia’ andato in scena quello recitato ieri da Ruby, convocata dal Tribunale per testimoniare come parte offesa al processo sui presunti festini a luci rosse ad Arcore nel quale sono imputati Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti. Un copione che, accanto a tanti no e “non ricordo”…

In primo piano
Di

NONOSTANTE IL DIETROFRONT DEL CAPO, IL PDL SFILA IN CORTEO DAVANTI AL TRIBUNALE DI MILANO

Non solo grillini pronti a non votare alcuna fiducia a nessun governo. Ma anche un Pdl pronto a minacciare un “Aventino” di centrodestra, avanzato ieri dal segretario Angelino Alfano (il riferimento è al 1924 quando, dopo il delitto del deputato socialista Giacomo Matteotti, i parlamentari antifascisti decisero di astenersi dai lavori parlamentari, riunendosi separatamente). Dunque gli eletti Pdl potrebbero decidere di non partecipare alle prime sedute in Parlamento, sino a quando non saranno…