Tunisia

In evidenza
0

Caos Libia. Una questione che ci riguarda da vicino

Un nuovo elemento va ad aggiungersi al caos libico: la Corte Suprema libica, ha accolto il ricorso dei deputati islamici di Tripoli e nelle scorse ore ha sciolto il Parlamento di Tobruk, la maggioranza emersa dalle elezioni di giugno trasferitasi nella città portuale per fuggire alla guerra civile. Gianandrea Gaiani spiega come la Francia stia agendo come nel 2011 quando con la scusa di liberare la Libia da Gheddafi scavalcò l’Italia e intervenne per accapparrarsi la priorità nei rapporti libici

In evidenza
1

Tunisia. A sorpresa si annuncia una vittoria dei laici

Se confermata la notizia ha una estrema rilevanza: secondo due exit pool il partito laico e secolarista Nidaa Tounes sarebbe in deciso vantaggio sul partito rivale, il movimento islamico Ennahda, con uno scarto di circa 10-12 punti percentuali (37 contro 25-24%) nelle seconde elezioni parlamentari dopo la rivoluzione dei Gelsomini: Essendo exit poll, bisogna essere molto cauti, ma fonti di Nidaa Tunes hanno fatto sapere di aver già conquistato 80 dei 217 seggi in lizza contro i 67 del …

Economia
0

Gender gap, l’Italia non è un Paese per donne. Precipita all’80° posto

Bisogna prendersi qualche minuto in più quest’anno per trovare l’Italia nell’indice dell’ultimo rapporto 2012 del World Economic Forum sul “Global Gender Gap” classifica mondiale in materia di pari opportunità fra uomini e donne, caduta dal 74° al misero 80° posto sui 135 Paesi (effettivi solo 132 per l’impossibilità dell’elaborazione e raccolta di dati aggiornati in Angola, Tunisia, Zimbabwe) presi in considerazione per realizzare lo studio sulla situazione “uomo/donna in termini di…

Viaggi
0

Sì viaggiare, ma con le dovute indicazioni su Mali, India, Tunisia e Sudan

Viaggiare sì, ma con le giuste notizie e informazioni, soprattutto se si intende visitare realtà profondamente diverse da quelle europee. L’Unità di crisi del ministero degli Esteri ha infatti diffuso avvertenze e consigli, utili a chi è intenzionato a raggiungere, o già vi si trovi, i seguenti Paesi: Repubblica del Mali, l’India, la Tunisia e il Sudan. Nel Mali a fine marzo scorso c’è stato un colpo di Stato. La situazione della Repubblica africana resta dunque fortemente incerta, e potrebbe…

Esteri
0

Con il crowdfunding la primavera di Tunisi raccontata “dal basso” diventa un documentario

La democrazia con internet arriva anche alle produzioni editoriali. Chiamato nel gergo internettaro ‘crowd funding’, si può leggere in italiano come produzione finanziata dal popolo del web. Da alcuni anni si stanno diffondendo in rete numerose piattaforme, anche italiane, che consentono di raccogliere e mettere in vendita quote per la realizzazione di un certo progetto, così come hanno fatto Alessandro Doranti e Filippo Del Bubba per finanziare dal basso il reportage “Tunisia. Frammenti di…