UIL

In evidenza
3

Pensionati in rivolta per l’assegno al 10 del mese

Slitterà dal primo al giorno 10 di ogni mese il pagamento delle pensioni, sembra una provocazione per gettare benzina sul fuoco delle polemiche tra Governo e Sindacati e invece è una norma, nero su bianco, prevista dall’articolo 26 della bozza del disegno di Legge di Stabilità. Scatterebbe dal primo gennaio 2015 con l’obiettivo di “razionalizzare ed uniformare le procedure e i tempi di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’Inps”. Insomma l’INPS risparmia rimandando …

In evidenza
0

Manovra al Quirinale, ma manca l’ok della Ragioneria

Con un giorno di ritardo rispetto al previsto il testo della legge di stabilità è approdato al Quirinale in attesa di bollinatura da parte della Ragioneria Generale dello Stato. “Adesso – si legge in una nota del Colle – sarà oggetto di un attento esame essendo per sua natura un provvedimento molto complesso”. Solo poche righe per porre fine ad una attesa quasi spasmodica attorno all’arrivo, sulla scrivania di Giorgio Napolitano, della legge di stabilità. Un’attesa che si raddoppia …

In evidenza
2

Terni. Acciaierie, città ferma contro la chiusura

Una città intera che si ferma per protesta. Tanti, tantissimi manifestanti in piazza come a Terni non si erano mai visti prima. Oltre 20 mila persone per gli organizzatori (12 mila secondo le stime della Questura) – hanno sfilato in corteo nel centro della città umbra per manifestare contro il piano di ThyssenKrupp per l’Ast che prevede 550 licenziamenti. A partecipare allo sciopero indetto dai sindacati sono stati non solo i lavoratori delle acciaierie, ma tutta la città. Bar e negozi hanno …

In evidenza
5

Acciaierie Terni. È una liquidazione, ma non si dice

La città dell’Acciaio, Terni, potrebbe vedere la scomparsa delle tute blu, dopo che l’azienda ieri mattina ha inviato 550 lettere di licenziamento.
Ieri è saltata la trattativa al Mise tra ThyssenKrupp, sindacati e governo sul piano industriale per l’Ast di Terni: l’azienda ha riaperto le procedure di mobilità per i suoi dipendenti, sospese a settembre. “Siamo infuriati per il comportamento del Governo” ha commentato così Andrea Difino, segretario provinciale del Psi …