ustica

In evidenza
0

Ustica, trentatre anni trascorsi inutilmente

A trentatre anni di distanza, con una nuova sentenza della Terza sezione civile depositata oggi su ricorso di Luisa Davanzali, erede di Aldo, patron della compagnia aerea Itavia fallita sei mesi dopo il disastro, la Cassazione ha certificato che il DC9 caduto al largo di Ustica, venne abbattuto da un missile e che ci fu un depistaggio per impedire o rallentare l’accertamento della verità. Si sapeva, ma la sentenza della Cassazione fa un certo effetto. “Mette un punto fermo”, “è una buona…

In evidenza
1

Ustica. L’avvocato Osnato: «La morte del pilota Nutarelli a Ramstein fu omicidio»

«A distanza di più di 30 anni dalla strage di Ustica ci mancano i nomi specifici e le circostanze, ma i fatti, ormai, possiamo dire di averli ricostruiti». Con queste parole, l’avvocato Osnato racconta all’Avanti! lo stato delle indagini che porta avanti per conto dei familiari delle vittime di quell’eccidio. Un percorso lungo 33 anni, come quelli che ci separano dalla sera del 27 giugno quando il DC-9 della compagnia Itavia sparì dai tracciati radar trascinando negli abissi del Tirreno…

In evidenza
0

L’intervista – Ustica, Il presidente della Commissione Petizioni del Parlamento Europeo: «Adesso intervenga l’Europa»

Ustica punto e a capo. Dopo la storica sentenza della Corte di Cassazione, che arriva a oltre trent’anni dal disastro, si è definitivamente sancito che, ad abbattere il DC9 dell’Itavia, non fu una bomba ma un missile. I familiari delle vittime, i loro difensori e chi pretende giustizia, ora vuole andare avanti, sottoporre all’attenzione dell’Europa il caso. «Ci rivolgeremo al vicepresidente Ashton e alla stessa Commissione affinché attivino tutti i loro poteri per dare una risposta che si ….

Esteri
1

Ustica, la Cassazione: «Fu un missile». Dopo più di trent’anni la verità

Erano le 20 e 59 minuti del 27 giugno del 1980 quando il volo IH870, partito da Bologna e diretto a Palermo, scomparve dai tracciati radar del centro di controllo aereo di Roma. Sono passati più di trent’anni da allora e, finalmente, i parenti delle 81 vittime hanno una verità. Dopo anni di depistaggi e di processi senza fine si è messo un punto su almeno un aspetto della tragedia. Ad abbattere il Dc-9 I-Tigi Itavia, fu un missile. Non una bomba come, in molti, in troppi, avrebbero voluto far…

Approfondimento
0

Strage Ustica, la giustizia può attendere. L’avv. Osnato: «Difficile dire ai parenti di aspettare fino al 2015 per l’Appello»

«Ci sta che la Corte d’appello abbia sospeso il processo vista somma, ma restiamo comunque perplessi per un termine così lungo. Dopo tutti questi anni d’attesa ci saremmo aspettati un rinvio più breve: attendere 3 anni è davvero molto. Lunedì vedremo le motivazioni. Comunque sia il danno economico non si sarebbe arrecato poiché avevamo richiesto la sospensione dei buoni vincolati del Tesoro. Vedremo le motivazioni. La decisione lascia un po’ perplessi, anche in una vicenda come Ustica dobbiamo..

Approfondimento
0

Ustica, Osnato: indagine segreta dell’Aeronautica su Ramstein

È stato avviato da poco l’appello del processo civile che, in primo grado, ha riconosciuto un maxi risarcimento ai familiari delle vittime coinvolte nella strage di Ustica. L’avvocato Daniele Osnato, che quei familiari li assiste ormai da tempo, sta intanto conducendo delle indagini investigative private per portare alla luce uno dei tanti misteri legati alla strage: la morte di Mario Naldini e Ivo Nutarelli, i due piloti dell’Aeronautica che persero la vita in circostanze misteriose durante…