Wall Street

Approfondimento
0

Voglia di cambiamento sui due lati dell’Atlantico, ma i mercati “puniscono” Obama spingendo giù la borsa

Gli Stati Uniti e l’Europa esultano per la rielezione di Barak Obama alla guida della Casa Bianca. Ma, l’entità definita genericamente “i mercati”, che ci ha abituato alle sue “incursioni” sulla scena politica globale e delle singole nazioni, interviene a “punire” la rielezione del presidente democratico. Wall Street, infatti, apre con pesanti cadute dopo la riconferma di Barak Obama all’Ufficio Ovale. E l’effetto si ripercuote anche da questo lato dell’Atlantico, sulle Borse europee. Prima…

In evidenza
0

L’uragano Sandy verso New York. La “Grande Mela” ha paura

“Sandy” punta verso New York e fa paura. L’uragano più potente della storia dell’Atlantico, si abbatte sulla costa orientale degli Stati Uniti, la paralizza. Sono 4700 i voli cancellati nelle prossime 36 ore: le compagnie aree hanno sospeso l’attività’ nei tre maggiori scali dell’area della “Grande Mela”, ridotta in ginocchio. Le autorità hanno avviato un piano di emergenza che prevede l’evacuazione di oltre 370.000 persone che dovranno lasciare le loro abitazioni nelle zone di Brooklyn…

Economia
0

Facebook sbarca in Borsa, partenza sprint poi la frenata

Quando Mark Zuckerberg si è presentato in felpa a Wall Street e ha suonato la campanella d’avvio delle contrattazioni, sembrava che da lì a poco dovesse partire la cavalcata delle Valchirie. E qualcuno già evocava quel lontano 19 agosto del 2004, quando un’altra dot-com importantissima, Google, chiuse la prima giornata con un balzo del 20%. Invece la montagna a fine giornata ha partorito il topolino, con il titolo «Fb» che ha chiuso a 38,23 dollari per azione, appena lo 0,61% in più rispetto…