mercoledì, 17 Luglio, 2019

Scossa di terremoto a Frascati del 3,5 della scala Richter

0

Una scossa di terremoto è stata avvertita alle porte di Roma e anche in alcuni quartieri della Capitale. Dai primissimi rilievi dell’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’epicentro sarebbe stato individuato nella zona dei Castelli romani, ma sono in corso ulteriori verifiche.

I PRIMI DATI – Secondo i primi dati, diffusi dal Centro sismologico Euro-mediterraneo, il terremoto di magnitudo 3.2 si sarebbe prodotto alle 17, 13 minuti e 44 secondi in un punto di coordinate 41.82 N ; 12.71 E ad una profondità di 8 km sotto la crosta terrestre a 19 km sud-est di Roma e 2 km ad est di Frascati. Secondo le prime verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del dipartimento della Protezione Civile «non risultano danni a persone e/o cose».

LA TERRA TREMA IN VARI PUNTI DELLO STIVALE – Nella giornata di oggi si sono susseguite anche tre scosse di terremoto che hanno colpito la Sicilia. Il primo evento, di magnitudo 2.3, alle 13.39 tra le province di Enna e Catania, e in particolare tra il Comune ennese di Aidone e quelli catanesi di Caltagirone, Castel di Iudica, Grammichele, Mineo, Mirabella Imbaccari, Palagonia, Raddusa, Ramacca e San Michele di Ganzaria, nel distretto sismico “Sicilia centrale”. Alle 15.22 la terra ha tremato con magnitudo 2.4 nel distretto dei Monti Sicani, in prossimità di Bisacquino, Campofiorito, Chiusa Sclafani e Corleone, nel Palermitano. Infine, alle 16.03, scossa di magnitudo 2.2 nella Piana di Catania, a una decina di chilometri dal capoluogo, tra Camportondo Etneo, Misterbianco e Motta Sant’Anastasia.

SISMA ANCHE IN GRECIA A RODI – Una forte scossa sismica di intensità pari a 5,5 gradi sulla scala Richter, è stata avvertita oggi alle 16.45 ora locale, al largo dell’ isola di Rodi. L’epicentro del sisma, secondo un comunicato dell’Osservatorio geodinamico di Atene, è stato localizzato a 131 km a sud ovest dell’ isola e a dieci chilometri di profondità. Per il momento non si ha notizie di danni a persone o cose. A causa della sua posizione lungo un’importante faglia, la Grecia è il Paese più sismico d’Europa e sul suo territorio si registrano almeno la metà dei terremoti che avvengono in tutto il continente.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply