sabato, 7 Dicembre, 2019

Valentino, che paura: trauma toracico dopo caduta da motocross

0

valentino rossiOre di apprensione per il campione italiano, ricoverato giovedì all’ospedale “Infermi” di Rimini per un trauma toracico-addominale in seguito a una caduta mentre si allenava presso il cross park di Cavallara, vicino il Ranch di Tavullia. Dovrebbe essere dimesso venerdì sera: “Sto meglio”

RIMINI – Attimi di paura per tutti i fan di Valentino Rossi. Il 35enne pilota della Yamaha ha rimediato una brutta caduta mentre si allenava presso il cross park di Cavallara, a mezzora dal Ranch di Tavullia. Il “Dottore” è stato ricoverato all’ospedale “Infermi” di Rimini e ha rimediato una trauma toracico-addominale. Fortunatamente sono escluse lesioni e la buona notizia è che in questo weekend la MotoGp è ferma: il prossimo appuntamento è il 4 giugno al Mugello dove Rossi farà di tutto per esserci. Ma la sua presenza non è in dubbio.

STO MEGLIO” – Dopo la paura di giovedì, è arrivato un grosso sospiro di sollievo nella giornata di venerdì. Questo il comunicato della Yamaha: “Sta facendo progressi positivi. Ha passato una notte tranquilla ed è stato visitato stamani. Ha detto di sentire meno dolore al tetto e all’addome, rispetto alla notte. Il dolore è la conseguenza di una lesione al fegato e ai reni che non si è però evoluta in maniera complicata. Continuerà a riceve cure antidolorifiche e, alla fine della giornata, verrà sottoposto a un test diagnostico di routine. Se il risultato sarà positivo, potrebbe lasciare l’ospedale”. Valentino ha già ritrovato il sorriso con un selfie pubblicato sulle sue pagine social. La paura è passata.

Francesco Carci

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply