domenica, 9 Maggio, 2021

Al lavoro

0
Dunque, dopo la direzione anche la segreteria del Psi mi ha chiesto di rimanere alla direzione dell’Avanti online. Mi era bastata l’espressione di fiducia e di solidarietà manifestami dai compagni della direzione per riprendere a scrivere i miei editoriali.

Formalmente, però, doveva essere lo stesso organo che mi aveva eletto a riconsegnarmi l’incarico di direttore. Sia ben chiaro, incarico che nessuno mi aveva ritirato, ma che io stesso avevo messo nelle disponibilità del segretario, dopo un voto di fiducia a quel che restava del governo Conte che non mi aveva per nulla convinto. E che per correttezza nei confronti del mio partito non avrei potuto criticare sul suo giornale né tanto meno elogiare in sfregio alle mie convinzioni. Da allora sembra passato un secolo e invece son passati solo tre mesi. Il quadro politico é completamente cambiato. E come mi ero augurato nell’editoriale del 31 dicembre scorso, si é costituito un governo di unità nazionale presieduto dalla personalità più autorevole sulla scacchiere europeo, e cioè Mario Draghi. Il nostro partito, unitariamente, ha deciso di appoggiarlo e su questa linea si é collocato ovviamente anche l’ex direttore dell’Avanti online, oggi riconfermato nelle sue funzioni. Al lavoro, dunque. Per la prima volta il giornale promuoverà anche dibattiti politici, con la collaborazione tecnica di Aldo Repeti. Il primo si svolgerà venerdì 21 maggio alle ore 18 e tratterà il tema di una possibile convergenza tra le forze dell’area laica, radicale, socialista, e vi parteciperanno esponenti dei vari partiti. Poi tratteremo il tema della giustizia nel secondo appuntamento, una giustizia profondamente logorata e inquinata da vicende sempre più losche. E cosi via fino agli approfondimenti dei temi che staranno al centro della conferenza programmatica di luglio. Ringrazio Teresa e Daniele che mi hanno sempre mostrato il loro affetto e la loro massima fiducia e assicuro che farò fino in fondo il mio dovere. In coerenza con gli ideali che hanno animato l’intera mia vita.

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

Mauro Del Bue

Leave A Reply