venerdì, 16 Aprile, 2021

Alla scoperta dei fantasmagorici animali di Villa Pamphilj

0

Com’è fatto un animale? Che forma possiede? Quanti e quali arti ha? Come si muove? Nuota, striscia, cammina, vola, salta? Che cosa mangia? Come si riproduce?
A queste domande risponderanno i protagonisti di “Bestiarium”, due esploratori di altri tempi: l’egregio Prof. Spadarius e la sua aiutante Palombus De Etologus, interpretati da Francesca Palombo, etologa, educatrice ambientale, alpinista, ama la natura e i tutti i modi giocosi in cui possiamo entrarci in contatto, e da Daniele Spadaro, clown e performer della compagnia Chien Barbu Mal Rasè, il duo romano di clown teatrale che porta in scena, da oltre dieci anni, spettacoli attenti alla relazione con il proprio pubblico.
Per quattro domeniche consecutive – il 7, il 14, il 21 e il 28 marzo – i due ci condurranno in un avventuroso e fantasmagorico tour a tappe di Villa Doria Pamphilj, alla scoperta di luoghi inaspettati e alla ricerca di mostri mirabolanti.
Primo appuntamento è per domenica 7 marzo alle ore 10:30 nel giardino del Teatro Villa Pamphilj, da dove si procederà lungo un percorso nel parco, dove, tappa dopo tappa, saranno illustrate le caratteristiche ambientali e le specie animali e vegetali che la popolano (autoctone e alloctone) e le loro criticità, fornendo tutti gli strumenti necessari per scoprire, da un punto di vista scientifico, il mondo che ci circonda.
L’altissimo livello scientifico verrà però messo a dura prova dai folli intermezzi del Prof. Spadarius. Si cercherà di guidare i partecipanti, nonostante gli imprevisti, alla scoperta dell’ecosistema della Villa, mostrando quali sono gli altri condomini con cui condividiamo i nostri spazi in natura, ponendo le basi scientifiche per osservare, studiare, catalogare e divulgare come farebbe un vero naturalista.
Il tragitto dell’escursione terminerà al Teatro Villa Pamphilj dove il gruppo di esploratori si cimenterà nella realizzazione di mostri (reali o inventati) redigendo delle mini schede tecniche (nome scientifico, ecologia, distribuzione, rapporti con gli umani, ultimo avvistamento) come in un vero bestiario!
Una produzione Teatro Villa Pamphilj (direzione artistica di Veronica Olmi) a cura di Francesca Palombo e Daniele Spataro, che rientra in #Romarama, il programma culturale promosso da Roma Capitale, “Bestiarium” è un laboratorio itinerante aperto a massimo 15 partecipanti, consigliata la prenotazione allo 06 5814176, costo iscrizione 8 euro,
Dress code: vestiti comodi e sporcabili. Materiali utilizzati: cartone, carta, scatole uova, stoffe, materiale sartoria di scarto, legno (tutti i materiali saranno di recupero), pennarelli, matite, tempera lavabile, pennelli, forbici, taglierini, scotch carta, spara punti, spago.

 

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply