lunedì, 12 Aprile, 2021

Atterraggio d’emergenza a Malpensa per un volo Easy Jet da Milano a Palermo

0

Un volo “Easy Jet”, che avrebbe dovuto percorrere la tratta Milano Malpensa – Palermo Punta Raisi, si è ritrovato stamane costretto a effettuare un atterraggio di emergenza. La causa dell’imprevisto è stata una piccola crepa nel cockpit, il cruscotto della cabina di pilotaggio, e il comandante ha preferito ritornare nell’aeroporto lombardo. Secondo quanto si è appreso tutto si è svolto tranquillamente, i passeggeri sono poi ripartiti con un altro volo. Qualche passeggero avrebbe raccontato che durante l’operazione di sbarco è stato mostrato loro l’inconveniente del cruscotto, per evitare inutili allarmismi. 

L’ATTERRAGGIO D’EMERGENZA – David Crognaletti direttore commerciale dell’Aviation Sea, la società che gestisce gli aeroporti di Malpensa e Linate, ha spiegato: «Il vetro del cockpit – ossia il cruscotto – della cabina di pilotaggio stava esplodendo, e quindi a Napoli hanno fatto inversione e sono tornati a Milano». La notizia è stata resa nota durante la conferenza stampa a Palermo, durante la quale questa mattina é stato presentato il servizio “ViaMilano”.

I CASI PRECEDENTI – Lo scorso aprile un Boeing 777 dell’Alitalia, con tratta Roma Fiumicino – Dubai, è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza vicino Atene, a causa di un finestrino del cockpit lesionato. Nella primavera del 2006 un airbus della Libyan Arab Airlines diretto a Londra, ha dovuto procedere all’atterraggio di emergenza all’aeroporto di Olbia a causa dell’esplosione di un finestrino della cabina di pilotaggio.


Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply