Economia

Economia
Di

Va bene il rigore, purché non sia rigor mortis

L’ennesimo vertice di Bruxelles ha prodotto un accordo sulle nuove regole di bilancio a cui dovranno attenersi i Paesi europei, con l’eccezione di Regno Unito e Repubblica Ceca. I Paesi che aderiranno al nuovo Trattato si sottoporranno ad una ferrea disciplina di bilancio, beneficiando della protezione del “fondo salva Stati” permanente, il cosiddetto European Stability Mechanism.

Economia
Di

Concordia, parte la class action targata Usa

Per la Costa Crociere nuovi guai in vista. A pochi giorni dalla decisione dell’avvocato Giulia Bongiorno di guidare la class action promossa da una cinquantina di passeggeri della nave naufragata nei pressi del Giglio, sta per scendere in campo anche uno dei più accreditati studi legali statunitensi, l’Arthur Eaves. Con oltre 40 anni di esperienza nel fornire assistenza legale alle famiglie di persone ferite o decedute per incidenti causati da negligenza o imperizia umana…

Economia
Di

Lo Stato è cattivo pagatore e le imprese possono saltare

Forse sono 60 o 70 miliardi di euro. Qualcuno calcola addirittura 90. In ogni caso si tratta di una montagna di debiti. Il cattivo pagatore è lo Stato, i creditori le imprese. La Pubblica amministrazione liquida i suoi fornitori, in media, con sei mesi di ritardo. Ma ci sono casi estremi di fatture saldate a 3 o 4 anni. La situazione più grave riguarda, manco a dirlo, il Meridione. E il settore della sanità è il più colpito. Un bel guaio per gli imprenditori già alle prese con la recessione…

Economia
Di

Il blocco dei tir ci costa 120 milioni al giorno

I blocchi dei Tir stanno mettendo in ginocchio un Paese già in forte affanno per la recessione economica. La semiparalisi di alcuni comparti produttivi, dovuta alle proteste di questi giorni, contribuirà infatti ad affossare ulteriormente la dinamica del Pil. E basta fare due conti per capire quali siano le perdite quotidiane generate dalle agitazioni in corso. Come si sa, è sulla gomma che in Italia viaggia l’86-87% delle merci, il 90% dei beni deperibili e addirittura il 100% dei carburanti…

Economia
Di

Unicredit ricapitalizza e tira dentro Della Valle, Malacalza e Geox

Ormai la strada è in discesa. Manca ancora questa settimana prima di tirare le somme della ricapitalizzazione Unicredit da 7,5miliardi, ma i forti acquisti in borsa e le ultime chiusure di giornata con rialzi spesso in doppia cifra lasciano capire che la banca ne uscirà molto più solida e forte, rimpinguata dei capitali richiesti dai calcoli Eba. Eppure l’esito non era affatto scontato, un’operazione di tale portata a mercato aperto poteva avere conseguenze imprevedibili e deleterie per Piazza..

Economia
Di

Riforma del lavoro, Monti incontra le parti sociali

Il governo punta sostanzialmente sul modello Ichino: contratto unico per tutti con protezioni crescenti, libertà di licenziare per motivi economici e forte tutela del reddito e formativa (sul modello danese) nei periodi di disoccupazione, grazie anche all’impresa che si carica l’onere di agevolare il ricollocamento del lavoratore. Ma i sindacati non ci stanno. E la politica? Il Pdl ha già patito mal di pancia interni sul fronte liberalizzazioni, mentre ora toccherà al Pd soffrire, diviso…

Economia
Di

Passera non svende il «tesoretto» BancoPosta e fa l’indiano con Banca d’Italia

La novità dell’ultimo momento è che sembra sparire dall’orizzonte del decreto liberalizzazioni “in cottura” a Palazzo Chigi la possibilità di una dismissione del BancoPosta. La collocazione in Borsa o la vendita non paiono buone carte da giocare con questi chiari di luna. Tuttavia, il settore dei servizi postali nel suo complesso resta centrale in seno al piano di smantellamento dei vecchi blocchi di potere che il governo Monti vorrebbe approvare già venerdì prossimo. L’ipotesi che prende…

Economia
Di

Quanto ci «Costa» questa crociera?

Una tragedia di proporzioni gigantesche, non solo per il numero delle vittime – che rischia di salire man mano che passano le ore – ma anche dal punto di vista economico. Difficile quantificare l’entità esatta dei danni per il naufragio della nave da crociera Costa Concordia, arenata davanti all’isola del Giglio dal 13 gennaio. Sembrano inevitabili, poi, pesanti ripercussioni per il settore della crocieristica, che già nel 2011 – secondo le stime di Federviaggi – ha visto per…

Economia
Di

Crisi, il made in Italy ha gli occhi a mandorla

Borse in crisi, scioperi a profusione, tasche vuote: gli italiani in questo momento non ci pensano minimamente a spendere il loro sudatissimo stipendio in abiti sartoriali, borse firmate e gioielli. Se fosse per il popolo tricolore, il lusso made in Italy sarebbe destinato all’oblio, ma fortunatamente ci pensano i nuovi ricchi ad occuparsi dei nostri prodotti a cinque stelle: russi e cinesi sono in prima linea nella corsa alla griffe, che sia originale di casa nostra. Ed è proprio il paese…

Economia
Di

Fincantieri, operai vincono la battaglia ma il settore «cola a picco»

La recessione che ha abbattuto il numero di contratti, la globalizzazione che ha dislocato le produzioni in altre aree del mondo. E soprattutto l’assenza di una politica industriale che sia in grado di garantire investimenti, aiutare l’innovazione, sostenere la produttività e preservare le commesse. Interi pezzi della grande manifattura italiana stanno sparendo e il problema vale un po’ per tutti i comparti, dalla chimica al tessile.