In evidenza

In evidenza
Di

Lavoro, il Governo pone la fiducia e piange i lavoratori morti in Emilia. Fornero: «Il lavoro è stato il vero epicentro del sisma»

«Il lavoro è stato il vero epicentro del sisma». Mai stata più chiara ed efficace il ministro del Welfare Elsa Fornero, che intervenendo oggi nell’Aula del Senato nell’ambito della discussione generale sul ddl di riforma del mercato del lavoro ha ricordato le vittime del terremoto in Emilia. «In una giornata come quella di oggi la replica del ministro del Lavoro – ha esordito il ministro – non puo’ non iniziare con un dovuto e vibrante atto di omaggio ai lavoratori morti sotto le macerie…

In evidenza
Di

Il terremoto continua a far tremare l’Italia: 17 morti in Emilia. Scosse fino a Milano

Il sottosegretario alla presidenza Antonio Catricalà ha dichiarato una giornata di lutto nazionale per il 4 giugno. Sedici vittime accertate, dieci dispersi e centinaia di feriti. È questo il bilancio della scossa di terremoto che, ieri mattina intorno alle 9, ha colpito di nuovo l’Emilia. E alle vittime si somma anche il dramma degli sfollati: «Sono 8.000 che, sommati ai precedenti 6.000, portano il computo totale a 14.000 unità» ha precisato il sottosegretario Cartricalà. Non si è trattato…

In evidenza
Di

Oggi la Direzione nazionale del Psi. Sul tavolo il sostegno alle popolazioni dell’Emilia e l’analisi del voto amministrativo

La direzione nazionale del Partito Socialista Italiano si è convocata questa mattina a Roma alle ore 11.30, all’Hotel Nazionale in Piazza Montecitorio, e «sarà dedicata alle famiglie delle vittime ed alle città colpite dal sisma in Emilia Romagna». Ad annunciarlo è Riccardo Nencini, il Segretario nazionale del Psi. «Lo faremo proponendo, innanzitutto, che le abitazioni che si trovano nella zona del terremoto siano esentate dall’IMU e poi – prosegue Nencini – che sia alleggerito il patto…

In evidenza
Di

Scosse anche in Lombardia: evacuato il Pirellone a Milano

La paura è arrivata anche a Milano. Sono scesi in strada di corsa i milanesi dopo che, soprattutto i palazzi più alti, hanno iniziato ad oscillare vistosamente come coseguenza della scossa di terremoto che, partendo dall’Emilia ha raggiunto persino la Valle d’Aosta e l’Austria. Le ultime scosse, infatti, si sarebbero generate proprio dentro i confini della regione Lombardia. Numerosi i palazzi evacuati per ragioni di sicurezza nel capoluogo lombardo, fra questi anche il famoso “Pirellone” che…

In evidenza
Di

Salvini (Lega): “Il futuro del Carroccio? Meno Roma più Padania”

Dopo la Watelroo della Lega alle amministrative si guarda al Congresso in casa del Carroccio. Interrogato in merito al futuro della Lega mentre lasciava l’assemblea di Confindustria, oggi, Roberto Maroni ha annunciato che il partito del Carroccio deciderà se lasciare il Parlamento. A chi ha chiesto all’ex ministro dell’Interno se crede che questa sia la soluzione per risanare le ferite mortali della Lega, Maroni ha risposto laconico: «Di questo ne discuteremo al congresso». «La sfida è…

In evidenza
Di

Labellarte (Psi): «E’ tempo di una proposta socialista, laica e riformista per l’Italia»

Sono state definite le ultime elezioni della Seconda Repubblica. Di sicuro le amministrative confermano la volontà degli elettori italiani di girare pagina, di intraprendere una nuova strada che rilanci l’Italia. Una volontà di discontinuità che ha portato al crollo del PdL e della Lega, allo sfaldamento del terzo polo e ad una affermazione del Centrosinistra. In questo scenario il risultato dei socialisti supera le aspettative attestandosi intorno al 3% e riaffermando la propria di una forza…

In evidenza
Di

Promessa mantenuta da Hollande: subito la “carta deontologica” dei ministri

E’ stata finalmente annunciata da Pierre-René Lemas, segretario generale della presidenza della Repubblica francese, la formazione del nuovo governo della presidenza Hollande, presieduto dal primo ministro Jean-Marc Ayrault. Si tratta di trentaquattro ministri e viceministri, tra cui diciassette donne. Il neo presidente francese ha dunque mantenuto la promessa che aveva animato la sua campagna elettorale: garantire un numero equo di uomini e donne al governo. A mancare a sorpresa nella…

In evidenza
Di

Rajoy salva la quarta banca spagnola e i cittadini svuotano le casse

Il mattone da qualche anno in Spagna non è più una sicurezza per gli investimenti, la burbuja inmobiliara (bolla immobiliare) innescata dal governo di José Maria Aznar, ha mostrato negli anni tutte le fragilità del sistema economico. Meglio per gli spagnoli oggi comportarsi da brave formichine, concedendo una siesta agli atteggiamenti da cicala e mantenere i propri risparmi al sicuro in banca, rinviando la movida spendacciona e godereccia a tempi migliori. Dal venti novembre dello scorso anno…

In evidenza
Di

Esclusiva – Nessun mistero, le ossa dentro la cripta di De Pedis fanno parte di un ossario dell’700 con dentro i resti di circa 200 persone

A quanto apprende l’Avanti!online le altre ossa ritrovate all’interno della cripta della Chiesa della Santa Apollinare a Roma di fronte la tomba del boss della Magliana Enrico “Renatino” de Pedis apparterrebbero ad un ossario dell’800, al cui interno ci sarebbe i resti di circa 200 persone. Non ci sarebbero misteri quindi da chiarire al riguardo. Dopo aver accertato che dentro la bara del boss ci fossero proprio i suoi resti, era nata l’incognita riguardo ad un’indiscrezione legata al…

In evidenza
Di

Amministrative: Nove milioni alle urne. Alle 22 affluenza in calo del 6,20%

Previsioni affidabili per le amministrative 2012 caratterizzate da un segno meno all’affluenza: alle 22, quando i seggi hanno chiuso per la prima giornata di voto, era andato alle urne il 49,66% degli aventi diritto (meno 6,20% rispetto alle precedenti amministrative). I seggi riaprono oggi alle sette, per chiudere alle 15. Sono oltre 9 milioni e mezzo gli elettori chiamati ad esprimersi per rinnovare i sindaci e i consigli comunali. Dopo gli scandali legati all’utilizzo illecito dei fondi…