mercoledì, 27 Ottobre, 2021

Cosenza
Incarnato: “Per il centrosinistra risultato incoraggiante, ma di monito”

0

“Il centrosinistra quando si presenta unito, con un candidato riconoscibile e con una vera proposta riformista non solo rappresenta un argine concreto all’avanzata populista e sovranista ma, soprattutto, vince. E’ questo un dato di fatto dimostrato, per fare pochi esempi calzanti, dalla eccellente vittoria di Giuseppe Falcomatà a Reggio Calabria, ma anche di Mimmo Lo Polito a Castrovillari”. E’ quanto afferma il segretario regionale del PSI Calabria, Luigi Incarnato, all’indomani dell’esito dei ballottaggi.

“Nonostante l’euforia della recente vittoria alle regionali – prosegue Incarnato – il centrodestra non fa il “cappotto” annunciato e sperato,seppur dispiegando, soprattutto, in queste ultime due settimane tutta la sua squadra di governo. Anche le forze demagogiche e strumentali hanno finalmente avuto un argine, mostrandosi con il vero volto di quanti, privi di cultura politica e di governo, cavalcano il disagio ed il bisogno, inneggiano al giustizialismo ipocrita e barbaro, per alimentare rabbia e rancore, avvelenando il dibattito e annebbiando le menti, al fine di disporre di diritti e libertà che rappresentano il sale della democrazia. Ecco perchè il centrosinistra deve necessariamente ritrovare il senso della unità, bandire le guerre fratricide che ne hanno caratterizzato l’azione politica, risultata troppo spessa frammentata e disarticolata, troppe volte incomprensibile e lontana dai reali bisogni della popolazione. Dobbiamo tutti, dunque, ritrovare il coraggio di ripartire dal confronto e dalla discussione costruttiva, aprendoci alla società civile e ritornando tra la gente, la nostra gente che dimostra di premiare ancora il patrimonio di valori che rappresentiamo quando li sappiamo tradurre in scelte concrete, chiare e determinate. La sfida che abbiamo di fronte, a partire dalle prossime scadenze elettorali della primavera 2021, è grande perchè dobbiamo saper contrapporre ad un becero sovranismo imperante, fomentatore di odi e intolleranze, ed alla degenerazione della democrazia, il complesso dei nostri principi e valori, antichi e sempre attuali: uguaglianza nella libertà, centralità del lavoro, emancipazione degli esclusi.Si tratta di una battaglia necessaria che potremo combattere e vincere solo se il centrosinistra, unito e aperto alla società civile e non al falso civismo, saprà sin da subito ritrovare il coraggio di affrontare un confronto costruttivo al proprio interno non più basato sulle persone ma, per come detto,su una precisa volontà politica”.

“Detto ciò – conclude Incarnato – i dati di questa ultima tornata elettorale per le amministrative in Calabria sono incoraggianti per il centrosinistra che, però, ci richiamano ad un forte senso di responsabilità di cui tutti ed ognuno dobbiamo farci carico”.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply