sabato, 15 Maggio, 2021

Da quando Grillo ha smesso di far ridere

0

Non fa ridere! Non fa proprio ridere! La o le tesi espresse da Beppe Grillo nell’intervista rilasciata al quotidiano israeliano Yediot Ahronot ricalcano paro paro quelle di Hitler e persino dell’ultimo Stalin! La polizia zarista compilò i famosi Protocolli dei Savi di Sion per sostenere le proprie tesi antisemite. Ora per Grillo Beppe vi è il Mossad! Famosa agenzia dei servizi segreti che veglia sulla sicurezza d’Israele. Un ex agente del Mossad ha organizzato una agenzia internazionale che si chiama Memri : tutte le notizie che riceviamo da Israele, Palestina e Medio Oriente provengono da questa agenzia e sarebbero perciò, secondo lui, “taroccate” .

A par suo, gli iraniani invece sarebbero quanto mai umani e soprattutto rispettosi dei diritti delle donne, che in tutto il Paese sarebbero visti come gli angeli del focolare e come tali rispettate! Le fustigazioni in pubblico delle mussulmane che violano le regole della modestia sarebbero quindi, sempre stando al comico ligure, state abolite. Insomma è evidente: il progresso è in marcia! Si potrebbe continuare all’infinito ma a questo punto vorrei solo ringraziare il segretario del Partito Socialista, Riccardo Nencini, unico, fino ad ora, dei leader politici della sinistra che ha messo in luce la pericolosità del buffone!

Ilda Sangalli Riedmiller

del Consiglio nazionale del Psi e del Direttivo Sinistra per Israele

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply