martedì, 13 Aprile, 2021

Diritti tv, clamorosa rivoluzione: tutta la Serie A su Dazn

0

La piattaforma del gruppo Access Industry, dopo mesi di trattative, si è aggiudicata il prossimo triennio 2021-2024 per la trasmissione della partite del campionato italiano. Su Dazn verranno così trasmesse tutte le 10 gare della giornata, 7 delle quali in esclusiva. Il magnate ucraino Len Blavatnik ha messo sul piatto 840 milioni a stagione, ottenendo l’appoggio di 16 squadre su 20 (tra cui tutte le big). Un durissimo colpo per Sky, prima emittente da ormai 18 anni, che a questo punto cercherà di accaparrarsi il “secondo pacchetto”, che prevede la trasmissione di 3 gare in co-esclusiva (l’offerta sarebbe di 70 milioni, ma è interessata anche Mediaset).

 

La certezza è che Dazn, con la partnership di Tim, diventa a tutti gli effetti la tv di riferimento del calcio italiano. Non sono ancora noti i prezzi dei futuri abbonamenti (si parla di 30€ al mese), ma per vedere anche la Champions League, quella sì rimasta in mano a Sky, gli appassionati saranno inevitabilmente costretti a mantenere un doppio abbonamento. Esclusa invece la possibilità di far vedere un match in chiaro, la Lega non ne ha voluto sapere. Non sono esclusi ricorsi e battaglie legali, ma intanto la rivoluzione del calcio in televisione è già iniziata.

 

Francesco Carci

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply