mercoledì, 16 Giugno, 2021

Dl ristori, approvato emendamento socialista

0

Via libera del Senato al decreto Covid, già approvato dalla Camera. I voti favorevoli sono stati 202, i voti contrari 28, gli astenuti 5. Il provvedimento contiene misure urgenti per fronteggiare la diffusione del Covid-19 e interventi di sostegno per lavoratori con figli minori in Dad o in quarantena.  L’aula del Senato ha bocciato l’emendamento di Fratelli d’Italia al decreto Covid in cui si chiedeva che il coprifuoco venisse esteso alle 24 in zona gialla e bianca.

Il governo è al lavoro anche sul Dl ristori. Ampio il campo d’azione, dagli sconti per gli affitti per le imprese colpite dalla crisi pandemica, dalle agevolazioni per i mutui e per l’acquisto della prima casa per gli under 36 al rifinanziamento del reddito d’emergenza, dal rinvio della plastic tax al 2022 allo stop della Tari, della prima rata Imu e della tassa sui tavolini per bar e ristoranti. Prorogate anche le misure per la liquidità alle imprese ed esteso fino al 20 settembre lo smart working nel privato. In arrivo anche grazie a un emendamento del Psi, indennizzi ai club sportivi.

 

“Nel decreto Ristori – ha scritto Riccardo Nencini sulla sua pagine Facebook –  è stato istituito un fondo per sostenere le società sportive e le associazioni dilettantistiche. È stato approvato un emendamento PSI-Italia Viva che incrementa di 50 milioni quel fondo per l’anno 2021. Bella vittoria!” Un altro emendamento del Psi è stato approvato nel corso dei lavori sul decreto sostegni. Un emendamento a favore degli operatori dello spettacolo. “Si tratta – ha spiegato Nencini – di agevolazioni per le spese sostenute nel 2020 per la realizzazione di attività culturali, anche se si sono utilizzati sistemi digitali per la trasmissione di opere dal vivo come rappresentazioni teatrali, concerti, balletti. Abbiamo messo in campo fondi utilizzabili come credito di imposta, pari al 90 percento quale contributo straordinario. Se riparte la cultura, riparte la vita. Ci abbiamo lavorato con passione, oggi portiamo a casa un bel traguardo. Uno dei tanti”.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply