lunedì, 2 Agosto, 2021

Donna mussulmana all’Ambasciata israeliana

1

La israeliana Rasha Uthmani, 31 anni, originaria dalla città settentrionale di Baqa al-Gharbiyye, è la prima donna musulmana ad essere accettata nel corso cadetti del Ministero degli esteri israeliano. In precedenza Uthmani aveva già rappresentato Israele in una delegazione al Consiglio Onu dei diritti umani. È già accaduto in passato che cittadini arabi israeliani, cristiani e musulmani, entrassero a far parte del corpo diplomatico e alcuni cittadini musulmani hanno anche ricoperto la carica di ambasciatore, ma questa è la prima volta per una donna musulmana. Uthmani, laureata in psicologia presso l’Università di Gerusalemme, entrerà nello staff dell’ambasciata israeliana in Turchia nella posizione di portavoce.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply