lunedì, 27 Settembre, 2021

E’ il momento della della condivisione delle responsabilità

0

Il Conte bis è nato per allontanare gli spettri del vento sovranista nel nostro Paese, riproposto ancora nelle ultime ora da Giorgia Meloni e neppure condannato da Matteo Salvini. Come tutti i governi, l’attuale esecutivo ha commesso alcuni errori, seppur navigando tra le onde di una pandemia senza precedenti. Si poteva e doveva gestire meglio l’emergenza del mondo della scuola, monitorare con più attenzione i tracciamenti dei contagi, preparare puntualmente il piano vaccini. Ma nel complesso il Paese ha tenuto dinnanzi ad un momento di difficoltà epocale. Come affermato dal Presidente Mattarella, è ora il momento di costruire il futuro dopo le macerie del covid19. Occorre una maggioranza coesa all’altezza delle prossime sfide, tracciare una visione d’insieme. Servono risposte certe alla domanda dei cittadini di una maggiore sicurezza sociale, di un fisco più equo, un nuovo statuto dei lavoratori, utilizzare al meglio le risorse del Recovery fund. C’è necessità di una svolta riformista, far ripartire il sistema Paese prendendo atto di tutte le istanze e sensibilità delle forze politiche di maggioranza senza prevaricazioni o narcisismi. All’Italia non serve instabilità bensì la responsabilità e la capacità della politica di guardare al futuro.

 

Luigi Iorio

coordinatore della segreteria nazionale del Psi

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply