venerdì, 18 Giugno, 2021

Monza, in caserma lo zio della 18enne uccisa

0

A quanto apprende l’Avanti!online, i carabinieri del nucleo investigativo di Monza hanno trasportato in caserma per accertamenti lo zio della ragazza 18enne del Bangladesh, trovata morta oggi pomeriggio. La giovane, che sarebbe stata uccisa per strangolamento, infatti viveva lontana dai genitori che si trovano a Milano per lavoro, nella casa di via D’Annunzio dello stesso zio. Attualmente si sta aspettando l’arrivo del magistrato.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply