martedì, 19 Ottobre, 2021

Giorgio Goggi
Ciclabili, non bisogna andare avanti così

0

Dichiarazione di Giorgio Goggi candidato Sindaco dei “Socialisti di Milano” e di “Milano Liberale”, già docente di Urbanistica al Politecnico di Milano: “Sbaglia il Sindaco Sala a credere che i problemi delle piste ciclabili siano limitati a Corso Buenos Aires e che si tratti solo di dettagli: in realtà l’insieme delle piste ciclabili, che non è un piano, non è stato pensato come un sistema coerente con le funzioni della viabilità e con la sicurezza.
Se tutti sono ormai coscienti dell’estrema pericolosità delle soluzioni che sono state adottate per realizzare a Milano le piste ciclabili, il punto centrale sta nell’incoerenza generale dei tracciati e nei continui conflitti con le altre funzioni, parcheggi, carico e scarico merci, pedoni.
Sembra che a Milano si siano dimenticati i trattati sulle tecniche di moderazione del traffico, ove lo spazio per le piste ciclabili viene assegnato sulle strade di quartiere, ancora meglio se si tratta di “zone 30” e non sulle strade interquartiere né sulle strade foranee principali che danno accesso alla città dall’esterno. La tecnica vuole che le piste ciclabili siano in sicurezza e che possano dare accesso a tutta la città, ma utilizzando la rete locale. Quando si debbano utilizzare le strade principali le piste vanno protette o, meglio, in sede separata.
Ora, è giusto sostenere e sviluppare la mobilità ciclabile ma è anche giusto che i ciclisti si possano muovere in sicurezza in tutta la città. Quindi dobbiamo a Milano realizzare una grande rete di piste ciclabili, ma tracciate secondo le tecniche internazionali e in totale sicurezza. Non con lo spontaneismo e l’improvvisazione di questi anni.
Questo è l’obiettivo che ci poniamo.”

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply