sabato, 23 Ottobre, 2021

Giorgio Goggi
Morti sul lavoro, occorrono più ispettori del lavoro

0

“E’ comprensibile lo sdegno di tutto il paese di fronte alle crescenti morti del lavoro in tutti Italia. Gli ultimi casi sono quelli di Luana, Marco, Samuel ed Elisabetta. Occorre reagire. Inaccettabile 182 morti nei soli primi tre mesi del 2021 (+11% rispetto al 2020), 14 solo nell’ultima settimana. Eppure le chiamano ancora morti bianche. No, di fronte ad una strage silenziosa come questa occorre fare di più e mobilitare tutte le istituzioni. Anche il Comune deve essere in prima linea e la prima cosa da fare è rivendicare più ispettori del lavoro sul proprio territorio. Inutile piangere sul latte versato. Essere riformisti, nei fatti e non a parole, significa fare le cose e soprattutto mettere le istituzioni al servizio delle persone. In questo caso addirittura al servizio della loro incolumità”

 

Lo ha dichiarato GIORGIO GOGGI, candidato sindaco di Milano per i Socialisti di Milano

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply