domenica, 13 Giugno, 2021

Il voto per i socialisti. Il voto per il Governo

0

L’ultima tornata elettorale consegna al Psi un quadro del tutto positivo. Aver riportato sulla scheda elettorale il simbolo in tutte le regioni chiamate al voto ci ha ricompensato del lavoro fatto: con gli esiti dei ballottaggi di oggi riconfermiamo ed ampliamo la nostra pattuglia di amministratori socialisti. La Lega e il centrodestra arrancano nei comuni e non sfondano. Per di più la Lega perde sue roccaforti in Lombardia e il primo comune conquistato in Toscana, Cascina, guidato dalla Ceccardi, candidata di Salvini alla presidenza della Regione Toscana e sappiamo come è finita.

 

In tutti i comuni dove abbiamo riportato il garofano sulla scheda elettorale non andiamo sotto il 3%. Eleggiamo decine di sindaci, su tutti Enrico Franza ad Ariano Irpino e Moreno Pieroni a Loreto. L’alleanza di centrosinistra e di Governo vince, quando mette in campo candidati credibili e condivisi. L’esperimento nefasto che Pd e M5S hanno portato avanti in Liguria con Sansa è la dimostrazione di quello che non si dovrebbe fare se si vogliono unire le forze che oggi sono la maggioranza del governo. Superato lo scoglio del voto, ora l’esecutivo ha dinanzi a sé sfide importanti e difficili che, se vengono affrontate con serietà e condivisione, possono ridare all’Italia un nuovo slancio economico e sociale.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply