domenica, 28 Novembre, 2021

Livorno non si accoda alla protesta: “Da pandemia si esce con vaccino”

0

“O neghiamo quel che è successo, con i morti, i malati, l’isolamento forzato oppure da persone serie e concrete andiamo avanti. Il nostro problema è il lavoro che spesso manca, ci sono persone che vorrebbero lavorare e non ne hanno la possibilità”, questa la risposta del segretario della Filt Cgil Giuseppe Gucciardo alle domande di chi chiedeva come mai i portuali di Livorno non abbiano aderito alle proteste e ai blocchi contro il Green Pass.
“Ci sono state discussioni tra di noi – prosegue – ma alla fine ha prevalso il pragmatismo, la lotta deve avere un senso. Per noi la vaccinazione è il rimedio alla pandemia, e i portuali livornesi in maggioranza hanno accolto e sostenuto questo tipo di riflessione”. Secondo i dati della Compagnia portuale livornese, su 170 lavoratori ce ne sono circa 20 non vaccinati, che quindi per lavorare dovranno sottoporsi periodicamente al tampone.
Nel resto d’Italia la stessa Trieste dalla quale si minacciava di non far arrivare generi di prima necessità, la protesta si è presto sgonfiata e il poto è più che accessibile.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Scrivo al volo, penso con la mano sinistra, leggo da ogni angolazione, cerco connessioni

Leave A Reply