domenica, 19 Settembre, 2021

Luca Fantò
Eutanasia, la possibilità di scegliere il proprio futuro

0

Si è tenuta ieri a Vicenza, presso la Chiesa evangelico metodista la conferenza stampa organizzata dai promotori del referendum sull’eutanasia legale.
Sono intervenuti Diego Silvestri dell’Associazione Luca Coscioni, Luca Fantò, Segretario provinciale del PSI, e Davide Sguazzardo di “Più Europa”.
Il Referendum per l’Eutanasia Legale è stato ufficialmente depositato in Corte di Cassazione lo scorso 20 aprile e chiede l’abrogazione di parte dei commi 1,2 e 3 dell’art. 579 del Codice penale.
In Italia la legge 219 del 2017 permette la possibilità di interruzione dei trattamenti sanitari salva vita e rispetta le scelte (“disposizioni”) personalissime di ognuno. La “sentenza Cappato”, ha aperto alla possibilità al cosiddetto suicidio assistito, attraverso l’auto-somministrazione, per chi chiede, in determinate condizioni, di porre fine alla propria esistenza di sopravvivenza, ritenuta soggettivamente non più dignitosa.
Restano tuttavia escluse quelle persone, sempre capaci di esprimere la loro volontà in maniera libera e consapevole, ma impossibilitati ad usare parti del loro corpo per l’auto-somministrazione. Restano escluse alcune categorie di pazienti gravi (ad esempio i malati oncologici) che possono vivere senza trattamenti sanitari e senza l’ausilio di macchinari ma comunque condannati a sofferenze che potrebbero essere dagli stessi malati considerate non dignitose per la propria persona.
Con la conferenza stampa di ieri si è aperta la campagna di raccolta firme anche a Vicenza.
Una novità nella raccolta delle firme è presente da questo referendum. Gli avvocati infatti, nell’ambito dell’estensione della democrazia partecipativa e sue facilitazioni, hanno facoltà di autenticare le sottoscrizioni.
Fondamentale in questa campagna referendaria, il ruolo dell’informazione. Infatti una conoscenza superficiale delle ragioni e delle richieste referendarie potrebbe inficiare una campagna di raccolta delle firme che intende semplicemente dare ad ogni singolo cittadino la possibilità di scegliere il proprio futuro.

 

Luca Fantò
Segretario provinciale PSI Vicenza

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply