sabato, 15 Maggio, 2021

MotoGp, il calvario è finito: Marc Marquez torna in pista

0
L’otto volte campione iridato, fermo dallo scorso luglio, farà il suo rientro domenica prossima nel Gran Premio del Portogallo. Gli avversari sono avvisati, ma con Valentino resta il gelo: “Non ci siamo parlati”

 

Il motociclismo ritrova un grande protagonista. Dopo un calvario di quasi un anno, Marc Mrquez è pronto a tornare in sella alla sua Honda. Il pilota spagnolo, otto volte campione mondiale (di cui sei in MotoGp), correrà ufficialmente domenica nel Gran Premio del Portogallo, a Portimao, dopo aver ricevuto il via libera dai medici. Per Marquez è la luce alla fine di un tunnel complicatissimo, iniziato nel luglio 2020 quando, durante la gara inaugurale del mondiale (iniziato in ritardo a causa della pandemia) a Jerez, il 28enne catalano si è rotto l’omero del braccio destro. Subito dopo l’operazione c’è stato il frettoloso ed incauto tentativo di tornare immediatamente in pista, con tuttavia l’effetto boomerang: la guarigione non è andata come si sperava e così Marquez è finito sotto i ferri per altre due volte, ad agosto e successivamente a dicembre, quando i problemi continuavano a tormentarlo tanto da mettere in dubbio anche il proseguo della carriera. Adesso, dopo aver saltato i primi due appuntamenti della stagione 2021 in Qatar, il peggio sembra finalmente alle spalle. Difficile però immaginare che già da domenica Marc possa lottare per vincere, è lui stesso il primo a frenare: “Non auguro a nessuno quello che ho passato quest’anno. Il ritorno in moto sembrava impossibile, ci sono stati giorni che non riuscivo a tenere un bicchiere in mano – racconta -. Fisicamente sto bene, ma mentalmente è tutto diverso. Voglio tornare a guidare, ma per vincere c’è tempo, non ho l’ossessione dei risultati”. Gli avversari sono avvisati. A proposito, tanta solidarietà dai colleghi del paddock. Ma con Valentino Rossi resta il gelo: “Non ci siamo parlati”.

 

Francesco Carci

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply