sabato, 18 Settembre, 2021

Nencini presenta il suo libro in videoconferenza alla Fuis

0

Dopo l’intervista fatta a Riccardo Nencini da Daniele Unfer per Avantionline sulla sua ultima opera letteraria, il romanzo ‘Solo’ su Giacomo Matteotti, il successo e le presentazioni in pubblico sono ricorrenti. Presentato a Salerno dal Segretario Enzo Maraio il cinque maggio, ieri 11 maggio alle 17,30 è stato presentato nella sala consiliare del comune di Aquino, il paese di San Tommaso.
Inoltre, è stato segnalato anche dal Grande Oriente d’Italia ai suoi aderenti certamente non casualmente. Il fascismo divise anche i massoni: ci furono i martiri, ma purtroppo anche i complici.
Il valore e l’importanza del libro sono stati notati anche dalla Federazione Unitaria Italiana Scrittori che domani lo presenterà in videoconferenza dialogando con l’autore.
Nell’invito della Fuis si legge:
“Gentili Scrittrici, Scrittori,
La Federazione Unitaria Italiana Scrittori ha invitato il Senatore Riccardo Nencini, Presidente della Commissione Cultura del Senato ad una videoconferenza su:
– i lavori della Commissione Cultura Senato d’interesse degli scrittori;
– presentazione e dibattito su “Solo – il delitto Matteotti”, il romanzo storico del Sen Nencini ultimamente pubblicato da Mondadori.

La videoconferenza si svolgerà in data 12 maggio alle ore 17,00 su piattaforma Zoom.
Il collegamento avviene con il link seguente: entra nella riunione in Zoom

https://zoom.us/j/93561558749?pwd=RHZTQXF3Rnh2NDZXYVVmUHpBcXU0QT09
ID riunione: 935 6155 8749
Passcode: 450506
Grazie per la Vostra partecipazione.
Natale Antonio Rossi – Presidenza FUIS”.

 

Un libro appassionante e avvincente che fa emergere verità storiche nascoste per molto tempo dalle quali emerge lo spirito illiberale del comunismo italiano, ma anche di personaggi che con molta disinvoltura sono passati dal comunismo al fascismo e viceversa.
Un libro ben documentato ma anche ben strutturato per un’opera cinematografica che auspichiamo possa realizzarsi al più presto.

 

Salvatore Rondello

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply