venerdì, 16 Aprile, 2021

Pietro Larizza, Psi: “Autentico sindacalista e socialista”

0

“Un pensiero commosso e sincero alla famiglia a nome mio personale e di tutta la direzione del Psi per la scomparsa di Pietro Larizza, un uomo delle istituzioni, che dedico’ tutta la propria vita a difendere gli ultimi e a dare eco alle ragioni dei lavoratori, al fianco dei lavoratori”. Così in una nota il segretario del Psi, Enzo Maraio, non appena appresa la scomparsa di Pietro Larizza, già segretario della UIL. “Un socialista che mantenne con il Psi un rapporto lungo e mai interrotto, un protagonista del sindacato dei lavoratori, un uomo intelligente e acuto”.

Muore a Roma a 85 anni Pietro Larizza, segretario socialista della Uil negli anni più difficili dal 1992 al 200. Larizza, era socialista davvero, non aveva mai abbandonato la ‘barca’ anche nel periodo più buio.

“Con Pietro Larizza se ne va un uomo determinato, un socialista appassionato, un sindacalista autentico, legato da sempre al Psi con cui non ha mai interrotto, negli anni, un rapporto di collaborazione”. Così Riccardo Nencini, ricorda l’ex segretario UIL Pietro Larizza scomparso oggi all’età di 85 anni. “Pietro visse gli anni delicati del sindacato – ha ricordato Nencini – e fu promotore di battaglie sindacali e stagioni importanti come quella della concertazione che portò alla firma del protocollo del 93 con il governo Ciampi. Esprimo vicinanza alla famiglia in questo momento di dolore”.

Dal 1976 aveva guidato la Uil a Roma, e nel 79 era diventato segretario confederale. Fu segretario generale dopo la lunga e leadership di Giorgio Benvenuto e tra il 2000 ed il 2005 ricoprì l’incarico di presidente del Cnel. Diventa senatore nel 2007 subentrando a Goffredo Maria Bettini dopo essere risultato il primo dei non eletti alle elezioni politiche italiane del 2006 al Senato della repubblica, in regione Lazio, nelle liste dei Democratici di Sinistra. Alle elezioni politiche del 2008 è stato candidato in Calabria e Lazio come capolista al Senato per il Partito Socialista.

“La Uil tutta di si stringe in doloroso silenzio al fianco della moglie e dei familiari e onora la memoria di uno dei Padri nobili dell’Organizzazione”, fa sapere il sindacato in un comunicato di cordoglio.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply