venerdì, 3 Dicembre, 2021

Psi Torino
Il 1 maggio noi in piazza con i lavoratori

0

Il Psi Torino , il 1 maggio è stato in piazza con una propria delegazione, insieme all Fgs Torino, per manifestare la propria vicinanza alla classe lavoratrice.
Insieme alla CGIL, CISL, Uil, in Piazza San Carlo, il Psi fautore dello statuto dei lavoratori del 1970, ha portato la sua solidarietà ai lavoratori torinesi che in questo anno pandemico, hanno visto il proprio reddito assottigliarsi per le chiusure aziendali imposte dalla pandemia dilagante nel nostro territorio, con crisi aziendali come quella che ha colpito la Embraco di Riva di Chieri, dove 400 famiglie rischiano seriamente di perdere il proprio posto di lavoro, e dove le risposte dell azienda e dello stato tardano ad arrivare.
È l’eterna lotta fra un certo tipo di capitale ed una classe lavoratrice che non chiede sussidi, ma lavoro dignitoso per sé ed i propri familiari.
Il Psi convinto che l’ unica strada giusta sia quella di camminare al fianco dei lavoratori , in settimana incontrerà la Fiom CGIL e la Uilm, per capire quali possano essere le azioni da mettere in campo per tutelare i lavoratori dell hinterland torinese.
Come diceva un grande uomo del passato , fra i costruttori della nostra costituzione: ” la libertà è come l’aria, capiamo la sua importanza quando inizia a mancare” ( Calamandrei), ed avere un lavoro dignitoso è un tassello fondamentale per la libertà dell’individuo.

 

Matteo Avagliano
Responsabile organizzazione ed ufficio stampa PSI TORINO

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply