venerdì, 18 Giugno, 2021

Psi Torino
Un piano casa per evitare la bomba sociale

0

Il Psi Torino nella sua continua azione sul territorio cittadino, nell’approfondimento di problematiche sociali devastanti, incontrerà giovedì 11 marzo, il segretario Vincenzo Iati’ dell’Unione Inquilini, il presidente di Spazio Solidale Antonino Martino, in un evento online sull’emergenza abitativa.
Torino è la prima città in Italia per numero di sfratti per morosità incolpevole, in un anno dove la crisi pandemica ha acuito le diseguaglianze sociali, rendendo la casa un bene accessibile a pochi, ce un grande bisogno di affrontare non demagocicamente un problema essenziale nella vita delle persone.
Con un edilizia pubblica ferma da anni, con un patrimonio delle attuali case popolari che vi sono a Torino, strutture fatiscenti e svendute ai privati, con una disoccupazione crescente, la bomba sociale è servita.
Pensiamo che la politica sia analisi e proposta, sia interessarsi dei problemi della gente e non delle beghe di poltrone e potere.
Non possiamo delegare al mercato privato, la risoluzione del problema casa, ma lo stato deve farsi promotore e primo attore anche di un futuro e consistente Piano casa.

 

Gabriele Salerno, segretario Psi Torino
Matteo Avagliano

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply