sabato, 23 Ottobre, 2021

Psi Vicenza
La destra estremista fomenta il dissenso

0

Il PSI vicentino ed il Circolo FGS “Forward!” accolgono con soddisfazione la notizia del fermo dei leader di Forza Nuova Fiore e Castellino. Le forze dell’ordine ancora una volta si sono dimostrate all’altezza del loro compito prima arginando le proteste di piazza di ieri e poi fermando i presunti responsabili.
La destra estremista fomenta e cavalca il dissenso legato all’impegno del Governo nel contrasto al COVID e così radica il proprio consenso fin qui marginale ed emarginato.
Stamani il PSI vicentino ha inoltre portato la propria solidarietà al presidio organizzato davanti alla sede della CGIL vicentina e il 16 ottobre una delegazione del partito andrà a Roma per partecipare alla manifestazione antifascista organizzata dai sindacati confederali.
E’ ora che Forza Nuova venga sciolta, è tempo che ogni richiamo ai cosiddetti valori del fascismo e ai simboli che li rappresentano vengano realmente vietati.

 

Luca Fantò
Segretario provinciale PSI Vicenza

Giuseppe Maria Toscano
Segretario circolo FGS “Forward!”

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply