venerdì, 16 Aprile, 2021

Riapertura delle scuola priorità nazionale

0

Ricevuto dal Presidente Roberto Fico, il senatore del PSI Nencini ha consegnato quattro punti programmatici per l’agenda di governo. Il sistema scolastico è stato messo in difficoltà dalla pandemia.
Per i socialisti la riapertura delle scuole di ogni ordine e grado e su tutto il territorio nazionale deve essere assunta come priorità dal futuro Governo. Le scuole erano pronte da settembre ma la gestione dei trasporti e della logistica sui territori ha vanificato in parte il lavoro svolto da docenti, personale ATA e Dirigenti Scolastici. La forza ed il senso stesso del Ministero dell’Istruzione sono stati messi in crisi dalla pandemia. La Ministra Azzolina è più volte intervenuta e più volte ha espresso le sue proposte ma quasi sempre è rimasta inascoltata. Che peso reale ha oggi il Ministero di viale Trastevere sull’azione del governo? E’ possibile che l’azione di un Ministero possa essere ostacolata dalle Regioni?
Ora però è arrivato il momento di ripartire.
Ripartire aprendo le scuole ma anche affrontando la questione delle assunzioni, del precariato e dei concorsi, degli Organi Collegiali e dei cicli scolastici, delle retribuzioni del personale scolastico e della carriera dei docenti, dell’orientamento, della dispersione scolastica e del numero di alunni per classe.
Il PSI scuola auspica che al più presto venga risolta la crisi politica in atto poiché è tempo di tornare a parlare dei nostri giovani, del loro futuro e quindi del futuro della nostra società.

 

Enzo Maraio

Segretario nazionale del PSI

 

Luca Fantò
Referente PSI scuola, università e ricerca

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply