domenica, 24 Ottobre, 2021

Roma Capitale dei Comics riparte dai bambini con Arf! Kids

0

In mancanza delle condizioni per presentare la sesta edizione e vista l’emergenza sanitaria che continua a vietare gli assembramenti, Arf! il Festival del Fumetto di Roma ha deciso di farsi in due.

Dopo aver annunciato la mostra tutta al femminile “Women In Comics” a Palazzo Merulana, (riprogrammata dal 28 maggio al 13 luglio) con oltre 90 opere di 25 leggendarie carttonist del panorama nordamericano, ecco che i prossimi 21, 22 e 23 maggio a Roma, ritorna Arf! Kids, alla Città dell’Altra Economia, sita proprio al centro della Capitale, negli antichi spazi restaurati del Campo Boario di Testaccio. Ingresso gratuito con prenotazione su Eventbrite.

Una versione in presenza della rodata Area Kids del Festival romano che riparte da giovani e giovanissimi, i primi appassionati lettori di fumetti, mantenendo una formula che possa permettere di svolgere l’evento interamente all’aria aperta, in completa sicurezza e a ingresso gratuito.

Dopo un anno di eventi virtuali, di mostre in formato pdf, di webinar e “didattiche a distanza” (una prova sempre più estenuante per bambini e genitori) si torna live rispettando i protocolli, mantenendo le distanze, ma guardandosi finalmente negli occhi e parlando la stessa lingua. Quella della bellezza dei fumetti, di storie, segni & disegni, di autori e autrici di prima grandezza nel panorama italiano dell’editoria per l’infanzia.

Con la volontà di riprendere a disegnare insieme dal vivo e partecipare a laboratori creativi di qualità, a incontri con libri e letture – con la presenza delle librerie Giufà e Ottimomassimo – e tre mostre imperdibili: “Questa è una mostra con i disegni di Sio” è la prima esposizione “calpestabile” e interattiva del fenomenale Sio, autore del manifesto di Arf! Kids 2021, vera e propria webstar dei giovanissimi; “Il grande Gianni De Luca de Il Giornalino”: personale dedicata al grande cartoonist nell’anno del trentennale della sua scomparsa con una selezione di tavole originali tratte da “La Trilogia Shakespeariana”, “Paulus” e “Il Commissario Spada”, in collaborazione con Il Giornalino, settimanale per ragazzi delle Edizioni San Paolo; e “Tu-sai-chi – Dissennatori e Dissennatrici per Colui-che-non-deve-essere-nominato”: una straordinaria collettiva di opere inedite ispirate al celeberrimo villain delle storie di Harry Potter scritte da J.K. Rowling, realizzate da oltre trenta nomi tra le migliori matite della nuova scena del fumetto italiano. Una rilettura del tema del “Male” e delle sue tante sfaccettature, realizzata in collaborazione con Tonki e interamente a sostegno di Mediterranea Saving Humans.

Da venerdì 21 a domenica 23, i laboratori aperti e non-stop di Arf! Kids – con iscrizione gratuita su Eventbrite – garantiranno la sicurezza di tutti i bambini con la partecipazione a numero limitato, le postazioni distanziate a norma di legge, le mascherine personalizzate in regalo e il materiale da disegno monouso.

Arf! Kids è una coproduzione Arf! Festival e Comicon, con il sostegno di Regione Lazio e Lazio Crea, con il patrocinio di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale, con le partnership della Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiC, Città dell’Altra Economia, il Giornalino, Internazionale Kids, Koh-I-Noor, PressUp, Tonki e Tombow. Arf! Festival e Comicon fanno parte della Rete Italiana Festival di Fumetto.

 

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply