martedì, 19 Ottobre, 2021

Scrive Angelo Santoro:
CGIL, un vigliacco atto di squadrismo

0

L’onda di protesta barbarica che ha messo a soqquadro Roma sabato scorso, sfociata in un vigliacco atto di vandalismo presso la sede della CGIL, mi spinge a condannare con forza i fatti accaduti nella Capitale dove peraltro si sono compromessi due obiettivi: in primis quello di risolvere i problemi dei lavoratori che dal 15 ottobre non potranno accedere ai rispettivi posti di impiego senza Green pass che, secondo vox populi, sarebbe stato modificato dal Governo entro qualche giorno proprio grazie all’opera intrapresa dai sindacati. Ora a causa dei gravissimi episodi di teppismo, almeno nell’immediato, l’Esecutivo non potrà più farlo in quanto non può cedere ai ricatti di una piazza violenta. Il secondo è che al ballottaggio di domenica gran parte degli elettori indecisi rimarranno a casa. Infine esprimo la mia solidarietà alla CGIL per la brutale azione di squadrismo subita, al Segretario Landini e a tutte le altre organizzazioni sindacali che hanno lottato perché i lavoratori conquistassero quei diritti sociali che mai avrebbero ottenuto senza di loro. La mia vicinanza va anche agli operatori sanitari del Pronto Soccorso dell’Umberto I per l’ignobile aggressione. In ultimo, sconcertato, mi chiedo se sia davvero questo il modo per farsi ascoltare!

 

Angelo Santoro

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply