mercoledì, 27 Ottobre, 2021

Scrive Giovanni Oliviero:
Da oggi la Regione Calabria è zona rossa

0

Da oggi la Regione Calabria è stata dichiarata “Zona Rossa” non per il numero elevato di contagi, ma per il fragile sistema sanitario, dovuto per il basso livello di ospedalizzazione. La responsabilità di tutto ciò deve essere addebitata all’operato della Giunta Regionale che pur avendo ottenuto risorse finanziarie per oltre 80 Milioni di euro dal Governo Nazionale non è intervenuta adeguatamente per mettersi in linea con quelle che erano le esigenze per affrontare la seconda ondata di contagi.Un quadro desolante quello regionale che non esclude anche la nostra città.Sin da subito, bisognava intervenire con speditezza ed in modo incisivo per procedere ad effettuare più tamponi possibili, prevenendo la diffusione del coronavirus. Non si può rifiutare l’esame del tampone presso il nostro presidio ospedaliero a cittadini che poi sono costretti a rivolgersi ad altri laboratori esistenti fuori città ed a pagamento. Bisogna incrementare e soddisfare al massimo la richiesta di tamponi su casi sospetti, dando risposte entro breve termine, non dopo dieci giorni dal prelievo. Stante la grave situazione sanitaria, bisogna procedere con tempestività alla chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, poichè si sono verificati più casi di positività al virus tra docenti ed alunni.La situazione in città è drammatica, al fine di evitare una estensione del visus non più controllabile, noi Socialisti, fortemente preoccupati della emergenza sanitaria ,chiediamo che venga fatta una sanificazione generale, a beneficio di tutta la popolazione esistente sul territorio silano. C’è modo di porre fine a questo incubo,ma bisogna far presto.

 

Giovanni Oliviero

PSI SAN GIOVANNI IN FIORE

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply